“Turel√¨, turel√≤” di Elzbieta: un romanzo per bambini piccoli. Parte 2 (corretta)

30 aprile, 2012

Continuo l’analisi di Turel√¨, Turel√≤, di Elzbieta, edizioni Ekar√©, iniziata in questo post. Abbiamo lasciato i nostri due strani protagonisti tristi perch√© l’uccellino, non trovando un giardino per fare il suo nido, √® volato via (vi domando di nuovo: perch√© sono mezzi nudi? Che cosa sono quei cornetti che hanno in testa? Treccine o corna?). […]

“Turel√¨, turel√≤” di Elzbieta: un romanzo per bambini piccoli. Parte 1

25 aprile, 2012

Le edizioni Ekaré (che ho intervistato qui) hanno appena riedito un libro di Elzbieta del 2001: Turelì, Tuerlò (titolo francese: Petit frère, petite soeur, edizioni Albin Michel).
Già dalle prime pagine sfogliate, ho sentito che era un libro gigante. Ora vorrei provare a capire perché insieme a voi.
Non √® un semplice libro illustrato per bambini, √® un romanzo per bambini piccoli, con tanto di capitoli (7 capitoli). Ora vi lascio godere del primo capitolo, senza interferenze se non quella della mia traduzione…

Il nostro pubblico

3 ottobre, 2010

“Perch√© il bello non √® che il tremendo al suo inizio.” R. M. Rilke, Elegie Duinesi Alfred Eisenstaedt, 1963 particolare In quel lungo processo di addomesticamento del mondo che √® l‚Äôinfanzia, capita di incontrare il meraviglioso. Il meraviglioso √® quello che noi adulti chiamiamo (un po‚Äô delusi) il bello. ‚ÄúHo letto un libro davvero bello‚ÄĚ, […]

Joanna Concejo: il mio primo libro

11 gennaio, 2010

Joanna Concejo √® un’illustratrice polacca che vive in Francia da molti anni. Ascoltiamo il racconto di come ha pubblicato il suo primo libro: Il signor Nessuno, al quale √® seguito un rapido successo internazionale. Il testo de ‚ÄúIl signor Nessuno‚ÄĚ dormiva dentro un cassetto da qualche anno e non aveva ancora trovato un editore. Non […]

L’Europa e i suoi libri: nasce la biblioteca europea digitalizzata

20 novembre, 2008

Oggi, 20 novembre, √® una giornata storica per il libro e i suoi destini: l’Unione Europea lancia a Bruxelles la prima Biblioteca digitale europea: Europeana. L’intento √® quello di trasferire e rendere accessibile su un solo portale tutto il patrimonio culturale delle biblioteche, dei musei e dei centri archivistici dei 27 paesi membri.
A partire da oggi, libri, ma anche immagini d’arte, musica, films, mappe, potranno essere accessibili gratuitamente on-line. Sono gi√† consultabili due milioni di opere, se ne prevedono 6 milioni per il 2010…

Il ‚ÄúSenza nome‚ÄĚ di Valerio Vidali: una intervista

18 novembre, 2008

Iniziamo dall’inizio. Tu Valerio hai realizzato tre tavole per il concorso Ilustrarte 2005, dove un uomo era sempre semi coperto e un cane faceva da protagonista nelle tavole. Immagino che in te ci fosse un’idea di storia legata a questo cane. Ricordi com’era?
Avevo il mio modo di vedere i protagonisti, immaginavo chiaramente il carattere del cane per esempio, i suoi modi di fare: lo ricordo come una presenza silenziosa, senza voce.La figura del padrone invece √® una sorta di ‚Äúnon presenza‚ÄĚ , di lui non sapevo praticamente nulla e la cosa mi divertiva, era come disegnare una lavatrice.. o una sedia..

Prossimo »