Il nostro pubblico

3 Ottobre, 2010

“Perché il bello non è che il tremendo al suo inizio.” R. M. Rilke, Elegie Duinesi

lefiguredeilibri.Alfred eisenstaedt
Alfred Eisenstaedt, 1963 particolare

In quel lungo processo di addomesticamento del mondo che è l’infanzia, capita di incontrare il meraviglioso. Il meraviglioso è quello che noi adulti chiamiamo (un po’ delusi) il bello. “Ho letto un libro davvero bello”, “ho visto uno spettacolo bellissimo”, usiamo dire. E può anche essere che per un attimo, per il tempo di un bagliore, qualcosa dell’antico splendore ci sia baluginato davanti agli occhi. Irrimediabilmente lontani da quell’emozione violenta che è il mondo rivelato a un bambino.

lefiguredeilibri.Alfred eisenstaedt2

Alfred Eisenstaedt, 1963

lefiguredeilibri.Alfred eisenstaedt4

Alfred Eisenstaedt

lefiguredeilibri.Andre_Kertesz

André Kertesz

lefiguredeilibri.eisenstaedt

Alfred Eisenstaedt, 1963
lefiguredeilibri.Kamishibai
Teatro Kamishibai
lefiguredeilibri.kertesz
André Kertesz
lefiguredeilibri.b
“Children watching cartoons in a movie theater,”San Carlos, CA, 946, Charles E. Steinheimer, pubblicata su LIFE (fonte)
lefiguredeilibri.c
“A group of children watching the Punch and Judy puppet show,” UK, 1946, Pubblicata su LIFE (fonte)

Les Quatre Cent Coups, F. Truffaut, Tue Puppet Show

4 Risposte per “Il nostro pubblico”

  1. 1 Chiara
    4 Ottobre, 2010 at 10:07

    …come sempre sei riuscita a farmi emozionare…come se in ognuna di quelle foto ci fossi anch’io…sentire ancora dentro tutta la magia dell’infanzia e cercare ogni giorno con fatica le parole giuste per farsi capire in questo mondo di adulti distratti!
    A presto
    Chiara

  2. 2 Gioia
    5 Ottobre, 2010 at 5:48

    Primo giorno di scuola. Inizia la primaria per tutti i bambini raccolti nel piazzale. Le maestre organizzano una bella accoglienza. Ad un certo punto lasciano volare in cielo tanti palloncini colorati.
    I bambini con il naso all’insù , le bocche spalancate e mormorando “ooooohh!” li guardano. E noi genitori guardiamo commossi loro che guardano i palloncini.
    Loro sono meravigliosi!

  3. 3 Gioia
    5 Ottobre, 2010 at 5:54

    «Toutes les grandes personnes ont d’abord été des enfants, mais peu d’entre elles s’en souviennent.»
    [ Antoine de Saint-Exupéry ]

  4. 4 sandra
    5 Ottobre, 2010 at 21:05

    non c’è niente di più bello di finre di leggergli una storia chiudere il libro e sentire uno di loro (e c’è n’è sempre qualcuno) che dce “ecco… e ora un’altra”