Archivio per la categoria 'Stili contemporanei'

A first book of nature, di Nicola Davies e Mark Hearld

6 febbraio, 2014

Oggi (6 febbraio), alle 19:30, inaugura a Berlino, presso la libreria internazionale Mundo Azul, la mostra LIBRETTO POSTALE. Mundo Azul è una libreria che raccoglie, con una selezione raffinatissima, i migliori libri illustrati di tutto il mondo: l’ho visitata in ottobre. In quell’occasione, ho comprato alcuni libri che non conoscevo proprio. Oggi vi posto qualche […]

Selezionare la Mostra Illustratori 2014: nuovi linguaggi

30 gennaio, 2014

Mario Onnis, selezionato alla Mostra Illustratori 2014 READ ENGLISH TRANSLATION (thanks Sergio Ruzzier!) (Torna alla prima parte di questi post: I giurati si conoscono) A proposito di nuovi linguaggi (o correnti), vi confermo alcune caratteristiche che avevo evidenziato nei post di studio sulla Mostra illustratori dell’anno scorso (che potete iniziare a ri-leggere qui). Ho notato […]

Il reale si fa astratto. Parte 5. Il linguaggio dell’astratto

21 ottobre, 2013

“L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.” Paul Klee Paul Cox, sculture alfabetiche So che non è un bel gioco (anche se da bambina lo facevo spesso), ma immaginate per gioco di diventare ciechi. Avrete da disimparare come vedevate il mondo prima, dovrete imparare a guardare […]

Il reale si fa astratto: Parte 4. Il linguaggio delle forme astratte

16 ottobre, 2013

“Per suprematismo intendo la supremazia della sensibilità pura nell’arte. Dal punto di vista dei suprematisti le apparenze esteriori della natura non offrono alcun interesse; solo la sensibilità è essenziale. L’oggetto in sé non significa nulla. L’arte perviene col suprematismo all’espressione pura senza rappresentazione” Kazimir Malevic Il quadrato nero, Malevic Abbiamo fatto degli esercizi (qui e […]

Il reale si fa astratto: Parte 3. I vostri esercizi (prima parte).

14 ottobre, 2013

Ecco, in ordine di arrivo, la prima parte dei vostri esercizi-gioco sull’astratto, a partire dal lavoro di Milos Cvach, di cui abbiamo parlato qui e qui. Sono lavori interessanti per diverse ragioni e  ho deciso che tutti meritavano di essere pubblicati. Domani pubblicherò la seconda parte del materiale che mi è arrivato e farò qualche […]

Il reale si fa astratto: Milos Cvach. Parte 1

9 ottobre, 2013

  Ardèche: Chemin de terre montant à une ferme isolée R-5/2008, 105 x 182 x 21 cm, Analogies et correspondances In questo post vorrei farvi conoscere un artista-illustratore che ho da poco scoperto, e incominciare un discorso sull’astrattismo nell’illustrazione. Originario della Repubblica Ceca, scultore, pittore, illustratore di libri d’artista, professore, Milos Cvach porta avanti la […]

« Precedente - Prossimo »