Beatrice Alemagna ospite d’onore al Lucca Junior 2013

23 ottobre, 2013

 


Beatrice Alemagna nel suo studio, foto e copyright di Ian Scigliuzzi

Anche quest’anno, dal 31 ottobre al 3 novembre (ma le mostre in programma saranno visitabili già dal 19 ottobre) a Lucca si terrà il Lucca Comics and Games, Festival Internazionale del Fumetto, del Cinema d’Animazione, dell’Illustrazione e del Gioco.

Pure se non avete nell’armadio un nuovo costume cosplay da sfoggiare, ci sono moltissimi altri buoni motivi per partecipare, uno fra tutti l’ospite d’onore di quest’anno per la sezione Lucca Junior: Beatrice Alemagna.

Oméga et l’ourse, Beatrice Alemagna, Éditions des Grandes Personnes

Lucca junior dedica alla grande illustratrice bolognese una mostra a Palazzo Ducale dove saranno esposte le tavole originali di alcune delle sue principali pubblicazioni dal 2006 a oggi: un percorso che partirà da Un leone a Parigi (Donzelli), i cui originali saranno esposti per gentile concessione dei Fonds Heure Joyeuse Patrimoine / Médiathèque du Carré Saint Lazare di Parigi, passando per Oméga et l’ourse (Éditions des Grandes Personnes), Che cos’è un bambino (Topipittori), Jo Singe Garçon (Autrement jeunesse), La gigantesca piccola cosa (Donzelli), fresco fresco di stampa il bellissimo: Buon viaggio, piccolino! per Topipittori (potete leggere il racconto di Beatrice Alemagna, su come è nato il libro qui), fino ad arrivare all’anteprima del nuovissimo albo Storti, brutti e malfatti, previsto, sempre con Topipittori, per la primavera 2014.

Un leone a Parigi, Beatrice Alemagna (Donzelli)

Mostra “Beatrice Alemagna, Illustr-Autrice”

19 ottobre – 3 novembre 2013

Palazzo Ducale, Cortile degli Svizzeri – Lucca

Orari: ore 10.00-13.00 / 15.00-19.00 (dal 19 al 30 ottobre); ore 9.00 – 19.00 (dal 31 ottobre al 3 novembre)

Ingresso gratuito

Oméga et l’ourse, Beatrice Alemagna, Éditions des Grandes Personnes

(dal 19 al 28 ottobre, gratuite, ma su prenotazione, ci saranno anche letture animate all’interno della mostra, con la bravissima Eugenia Pesenti)

Che cos’è un bambino, Beatrice Alemagna, Topipittori

Se volete arrivare preparati e gustarvi a pieno questa mostra che sarà più di una retrospettiva, potete trovare qui su Le Figure dei Libri un sacco di materiale:

analisi dei suoi albi: qui
riflessioni: qui
sul suo lavoro: qui
e una spiritosa video intervista mentre disegna: qui

Jo Singe Garçon, Beatrice Alemagna (Autrement jeunesse)
La gigantesca piccola cosa, Beatrice Alemagna, Donzelli edizioni

Non vi resterà poi che conoscerla finalmente dal vivo: al Festival sarà possibile sabato 2 novembre in due momenti: alle ore 15.00 al padiglione Lucca Junior, Cortile degli Svizzeri, dove Beatrice Alemagna incontrerà il pubblico e alle ore 16.30, sempre al padiglione Lucca Junior, quando Beatrice Alemagna autograferà i suoi libri presso lo stand della Libreria Cuccumeo
(l’ingresso per questi due incontri sarà possibile solo con il biglietto Lucca Comics & Games, acquistabile anche on line qui).

Post curato da Elilisa

2 Risposte per “Beatrice Alemagna ospite d’onore al Lucca Junior 2013”

  1. 1 Lorenzo M
    24 ottobre, 2013 at 10:14

    E una bella standing ovation per Beatrice!

    \o/\o/\o/\o/\o/\o/\o/\o/\o/

  2. 2 monicavannucchi
    24 ottobre, 2013 at 12:53

    e brava Beatrice, urrah!! m.