Concorso internazionale di illustrazione Nami Island, Corea

27 Maggio, 2014

Il 1 luglio si aprono le iscrizioni alla seconda edizione del NAMI il concorso coreano che vuol promuovere artisti dei libri illustrati provenienti da tutto i mondo.
La vincitrice della prima edizione √® stata Sung-hee Kim con le sue bellissime illustrazioni del libro The Magical Sound of a Moktak, che potete visionare nel sito dell’illustratrice.


Grand Prix 2013. The Magical Sound of a Moktak, Sung-hee Kim

Oltre al vincitore assoluto, che si aggiudica il Grand Prix, vengono assegnati altri premi. Tra i premiati della scorsa edizione c’era anche il Pinocchio della nostra Eva Montanari.

Special Prize 2013. Pinocchio, Collodi – Eva Montanari

 

Sul sito del concorso potete trovare tutte le informazioni sulla nascita e gli intenti di questo concorso che si svolge in Corea nella bellissima isola di Nami, che oltre ad essere una meravigliosa oasi naturalistica √® anche un attivo centro artistico-culturale e dal 2009, proprio per l’impegno profuso a sostegno e promozione della letteratura per l’infanzia, √® sponsor ufficiale dell’Ibby Hans Christian Andersen Award.
Rispetto alla prima edizione, di cui potete leggere qui, ci sono diverse novità, prima fra tutte una preselezione che verrà fatta sulle illustrazioni inviate in forma digitale nel periodo dal 1 luglio al 30 settembre. SOLO per la selezione finale, i cui esiti saranno pubblicati sul sito del concorso, si dovranno inviare gli originali delle illustrazioni selezionate o delle stampe di alta qualità delle stesse.

Cosa: da 5 a 10 illustrazioni di un unico progetto
Iscrizioni e invio digitale per preselezione: dal 1 Luglio al 30 Settembre 2014
Premio:¬† circa¬†7.320 ‚ā¨
Info e bando: www.namiconcours.com

Per i dettagli qui di seguito il bando tradotto.
Non vi rimane che leggerlo attentamente e mettervi all’opera! Buona fortuna!

 

 

Il concorso Nami 2015 vuole incoraggiare la creatività degli artisti e contribuire al progresso della qualità degli albi illustrati. Il concorso è organizzato ogni due anni da Nami Island, lo sponsor ufficiale di IBBY Hans Christian Andersen Awards.
Per la partecipazione alla fase finale del concorso vengono accettate sia illustrazioni originali che stampe digitali di illustrazioni originali (le opere inviate non saranno restituite).
I vincitori verranno selezionati da una lista di candidati emersi da una selezione preliminare.

La cerimonia di premiazione e la relativa mostra si terr√† durante il festival della letteratura per bambini di Nami Island 2015. Alla cerimonia di premiazione verranno invitati il primo qualificato al concorso, vincitore del premio Grand Prix, e i secondi qualificati, vincitori del premio Golden Island. Le spese di viaggio saranno a carico dell’organizzazione.
Per la promozione internazionale del concorso è prevista la pubblicazione di un catalogo contenente le immagini vincitrici e quelle degli artisti selezionati.

1. Chi può partecipare: Il concorso è aperto agli illustratori di tutto il mondo
2. Tema:
Nessuna restrizione
3. Quando iscriversi:
dal 1 Luglio al 30 Settembre 2014. Le opere devono pervenire
inderogabilmente entro la mezzanotte del 30 settembre 2014, ora
locale della Korea (KST, + 8 ore rispetto all’Italia).
4. Condizioni:

a) le illustrazioni devono riguardare una sola storia
b) numero illustrazioni richieste da 5 a 10
c) prima di inviare le opere è necessario compilare un modulo
di registrazione online
d) la dimensione dell’invio in digitale non deve superare i 20MB
in totale, il formato dei file deve essere RGB JPG.
e) nessun costo di iscrizione
5. Invio delle opere
 per la selezione preliminare:
a) le opere vanno inviate tramite caricamento delle immagini
digitali dalla pagina ufficiale del concorso, dopo aver effettuato
la registrazione online.
b) la pagina ufficiale è: www.namiconcours.com
6. Procedura di selezione:

Selezione preliminare: una giuria internazionale composta da rinomati professionisti del settore selezionerà una lista di candidati in numero fino a dieci volte superiore al numero dei vincitori finali.
Selezione finale: la giuria internazionale si riunirà per stabilire i vincitori del concorso.
7. Invio delle opere per la selezione finale:

a) possono partecipare i candidati che hanno superato
la selezione preliminare
b) invio delle opere entro la mezzanotte del 31 dicembre 2014
(ora della Corea)
c) materiale da inviare: originali o stampe professionali in alta qualità
delle opere inviate per la selezione preliminare
8. Premi:
1. 
Premio Grand Prix (Targa + premio in denaro di 10.000 USD
equivalente al cambio attuale a circa 7320‚ā¨)
2. Premi Golden Island (Targa + premio in denaro di 5.000 USD
equivalente al cambio attuale a circa 3660‚ā¨)
3. Premi Green Island (Targa + premio in denaro di 2.000 USD
equivalente al cambio attuale a circa 1464‚ā¨)
4. Premi (10) Purple Island (Certificato + Targa)
9. Elenco dei vincitori:

I vincitori verranno annunciati sul sito ufficiale del concorso

10. Note:

Le illustrazioni selezionate potranno essere utilizzate per le
promozione del concorso senza necessità di richiesta del consenso
preventivo all’autore. Non √® previsto alcun rimborso per questo
l’eventuale utilizzo delle immagini.

11. Contatti:

Nami Concours International Secretariat
Sito ufficiale: www.namiconcours.com
Indirizzo: 3F, Gallery Sang Bldg, Insadong-gil 17, Jongno-gu, 110-290 Seoul, Republic of Korea
Email: info@namiconcours.com
Telefono: +82 2 753 1245~6
Fax: +82 773 1481

35 Risposte per “Concorso internazionale di illustrazione Nami Island, Corea”

  1. 1 Andrea Alemanno
    27 Maggio, 2014 at 16:33

    Grazie Anna,
    avevo visto questo concorso in inglese ma leggerlo tradotto mi ha tranquillizzato!
    Grazie!

  2. 2 massimiliano
    27 Maggio, 2014 at 16:53

    c’√® solo una cosa che non mi √® chiara:
    si può partecipare con un solo progetto?

    grazie

  3. 3 laura38
    28 Maggio, 2014 at 9:09

    Sì massimiliano, si può e si deve partecipare con un progetto solo: le 5-10 immagini devono essere riferite ad una sola storia, e siccome devi anche compilare un modulo è ovvio che puoi partecipare una volta soltanto e non, poniamo, inviare due set da 10 immagini di due storie differenti.

    Detto questo, io mi sa che non parteciperò.

  4. 4 luisa n.
    28 Maggio, 2014 at 9:33

    Chi lavora in modo tradizionale, può inviare comunque delle stampe, per non perdere i propri originali, visto che non li restituiscono?

  5. 5 Giuseppe
    28 Maggio, 2014 at 9:52

    La partecipazione é consentita unicamente a chi ha già pubblicato dei lavori oppure il concorso é aperto a chiunque abbia un progetto da mostrare ?

    Grazie.

  6. 6 Gioia
    28 Maggio, 2014 at 10:13

    @luisa n. credo che chi lavora in modo tradizionale debba inviare gli originali e le stampe digitali si possono inviare solo per i progetti realizzati in digitale. Sono molto seri e precisi quindi credo tu possa inviare tranquillamente gli originali. La novit√† della preselezione √® stata fatta, immagino, proprio per evitare a tutti la spesa e l’impegno di una spedizione di questo tipo, come anche agevolare le pratiche di selezione. Lo scorso anno, che era la prima edizione, hanno fisicamente ricevuto circa 600 progetti …

  7. 7 Gioia
    28 Maggio, 2014 at 10:13

    @ Giuseppe, la partecipazione è aperta a tutti.

  8. 8 lucia
    28 Maggio, 2014 at 10:32

    ma il punto c /Invio delle opere per la selezione finale/dice_
    c) materiale da inviare: originali o stampe professionali in alta qualità
    delle opere inviate per la selezione preliminare

    quindi si possono inviare anche stampe di alta qualità se lavori tradizionale

  9. 9 laura38
    28 Maggio, 2014 at 10:46

    Lucia io ti direi di no, che non conviene dato che l’originale √® sempre meglio della stampa se lavori in tradizionale, ma metti che passi la selezione poi vedi tu come regolarti.

  10. 10 luisa n.
    28 Maggio, 2014 at 11:09

    …per√≤, se non li restituiscono, da 5 a 10 tavole…

  11. 11 laura38
    28 Maggio, 2014 at 11:19

    Sinceramente non credo sia possibile che non le restituiscano, √® vero che non c’√® scritto nulla in merito, ma di solito se la restituzione non √® prevista lo scrivono sempre a chiare lettere e non vedo nulla del genere sul bando.

  12. 12 lucia
    28 Maggio, 2014 at 11:29

    Anna scrive che : Per la partecipazione alla fase finale del concorso vengono accettate sia illustrazioni originali che stampe digitali di illustrazioni originali (le opere inviate non saranno restituite).

  13. 13 laura38
    28 Maggio, 2014 at 11:36

    S√¨ ma io sul bando e sito non lo trovo scritto, capisci. Adesso ci riguardo….

  14. 14 laura38
    28 Maggio, 2014 at 11:40

    Allora, questo qui è il bando
    http://www.namiconcours.com/apply/apply_01.php
    E non parla di restituzione o mancata restituzione.
    Quindi adesso gli ho scritto, se rispondono vi faccio sapere :)

  15. 15 lucia
    28 Maggio, 2014 at 11:41

    si.. il bando originale in effetti dice : accepts either original illustrations or digital prints of original illustrations as entries. (No entries will be returned.)

  16. 16 laura38
    28 Maggio, 2014 at 11:50

    Lucia mi metti il link dove lo hai letto? Perché anche qui

    http://www.namiconcours.com/data/2015_NAMI_Concours_eng.pdf

    nel pdf in inglese completo e donloadabile del concorso quella frase non la trovo.

  17. 17 lucia
    28 Maggio, 2014 at 11:52

    qui il link

    http://www.namiconcours.com/press/press_01.php?page=1&keyfield=&keyword=&num=2&re_num=0&mode=view

  18. 18 laura38
    28 Maggio, 2014 at 11:57

    Ok, l’ho letto, c’√®.

    Il link che mi hai girato √® un comunicato stampa, e in questo si discosta dal bando. L’unica soluzione √® chiedere in modo diretto se se li tengono oppure no, e aspettare la risposta.

    Mi sembra stranissimo che si tengano gli originali, comunque, anche perché la preselezione da quanto posso capire dovrebbe servire proprio a farsi spedire un basso numero di originali da dover poi restituire.

  19. 19 lucia
    28 Maggio, 2014 at 11:58

    √® scritta anche nel pdf che hai segnalato, all’inizio nella 3 riga su fondo nero

  20. 20 laura38
    28 Maggio, 2014 at 12:17

    Hai ragione. Oh non so che dire, vediamo se rispondono… sembra strano solo a me che si tengano i disegni?

  21. 21 Gioia
    28 Maggio, 2014 at 12:46

    La traduzione letterale del bando da me fatta è corretta, le opere inviate non verranno restituite. Riga tre nella fascia nera del bando originale.
    Ora scriver√≤ personalmente all’ente organizzatore in merito e vi faccio sapere.

  22. 22 luisa n.
    28 Maggio, 2014 at 14:52

    Grazie Gioia,
    mi sembra un punto fondamentale la restituzione degli originali. Così, se si possono mandare le stampe in alta qualità pur lavorando con tecniche tradizionali, sarebbe tanto di guadagnato ;)

  23. 23 laura38
    30 Maggio, 2014 at 9:40

    Mi hanno risposto e vi copincollo quanto hanno scritto:

    If you are selected for prelininary round you should send to us original illustrations or hiquality digital prints of original illustrations as entries but no entries will be returned.

    So we are submitted highquality digital prints basically and will use those works for special exhibition.

    Quindi comunque si lavori, digitale o tradizionale che sia, si mandano solo stampe (si vede che non vogliono impazzire a spedire indietro materiale)

    Una mia considerazione personale: a questo punto devono essere stampe di ottima qualità per forza il che costa.

  24. 24 Anna Castagnoli
    30 Maggio, 2014 at 10:38

    Laura grazie mille per averci riportato la risposta!
    Sì, è un costo. Ma forse si può trovare un amico con una buona stampante e spendere solo per della buona carta?

  25. 25 luisa n.
    30 Maggio, 2014 at 10:42

    grazie mille :)

  26. 26 laura38
    30 Maggio, 2014 at 11:10

    Certo Anna, io dovendo fare delle stampe molto buone farei proprio cos√¨ (la mia getto d’inchiostro lascia delle righe cyan su tutte le copie), sperando di beccare subito la carta giusta e rimbrsando le cartucce d’inchiostro all’amico magari.

  27. 27 lucia
    30 Maggio, 2014 at 12:49

    in effetti molto meglio inviare stampe buona qualit√†… √® un investimento che non porta al fallimento.. ormai i prezzi si sono abbassati molto in questi anni e puoi anche migliorare i colori in fase di stampa se sei pignolo

  28. 28 lucia
    4 Giugno, 2014 at 9:03

    chiss√† se il testo va inserito…. o allegato a parte oppure non lo vogliono. Sapete qualcosa in merito?

  29. 29 eleonora musoni
    7 Giugno, 2014 at 14:38

    ciao…forse far√≤ una domanda stupida, ma la far√≤ ugualmente…il progetto deve essere una propria storia o anche in abbinata con un amico? bisogna presentare solo le illustrazioni o anche il testo se c’√®?
    grazie

  30. 30 Anna Castagnoli
    8 Giugno, 2014 at 10:37

    Ciao Eleonora: la storia può essere di chi vuoi, ma devi inviare solo le illustrazioni.
    (come fossero tratte da uno stesso libro riguardante un unico soggetto).

  31. 31 lucia
    8 Giugno, 2014 at 18:21

    Mi dicono che in caso di storia inedita, va accompagnata una sintesi in inglese..

  32. 32 Anna Castagnoli
    8 Giugno, 2014 at 20:51

    Grazie Lucia per la precisazione!

  33. 33 wing2
    8 Settembre, 2014 at 17:29

    Lucia: la sintesi in inglese della storia, va semplicemente messa in un word e inviata insieme? c’√® un limite ai caratteri o altro?

  34. 34 Daniele
    15 Settembre, 2014 at 18:58

    Quindi non è necessario testo sulle illustrazioni, ma solo una sintesi in inglese della storia?! ok.

  35. 35 Cristiana
    5 Ottobre, 2014 at 7:21

    Sapete come saranno comunicati i risultati della preselezione? Via mail o sul sito?
    Grazie