Il nuovo stile di Beatrice Alemagna, e il suo nuovo sito

30 maggio, 2012

 


Beatrice Alemagna

The topsy turvy book √® il nuovo sito-blog di Beatrice Alemagna.¬† Non sostituisce l’altro, lo correda. In che cosa differisce dal sito ufficiale? The topsy turvy book¬† √® una palestra di gioco e sperimentazione offerta al pubblico in tempo reale, dove Beatrice Alemagna inventa nuove forme e nuovi personaggi e dove vengono raccolti disegni per cartoline, magliette, copertine di libri e articoli di giornale. La freschezza di queste immagini mi fa pensare a una nuova fase di questa preziosa amica e artista. Se tutto il suo lavoro √® sempre stato caratterizzato da qualcosa che definirei una lirica poetico-esistenziale, (potete leggere qui un mio articolo di introduzione a una sua mostra in cui analizzo lo stile “Alemagna”), in questo nuovo stile troviamo un registro decisamente ironico, fresco, pi√Ļ lieve.
Inutile dirvi che mi piace tantissimo. Tra non molto avremo la grande fortuna di vedere pubblicato in Italia, per i Topipittori, un libro interamente abitato da questo adorabili curiosi nuovi personaggi.

 

Beatrice Alemagna

Beatrice Alemagna

Beatrice Alemagna

6 Risposte per “Il nuovo stile di Beatrice Alemagna, e il suo nuovo sito”

  1. 1 Gioia
    30 maggio, 2012 at 9:54

    Complimenti! Bellissimo! Dopo le deliziose pulcette scopriamo ancora un nuovo mondo di straordinari personaggi che abita la fantasia di Beatrice!

  2. 2 monica vannucchi
    30 maggio, 2012 at 10:17

    Adoro beatrice, e avevo visto questa novità. passare attraverso il tuo sguardo per osservarla meglio è comunque per me un prezioso regalo. ciao, monica

  3. 3 elisa
    30 maggio, 2012 at 11:06

    L’illustrazione, come la fiaba √® in’altro modo di vedere la realt√†… nutrire l’immaginario vuol dire nutrire la personalit√† degli individui…
    Beatrice Alemagna, le sue illustrazioni sono incantevoli.

    Elisa

  4. 4 Béatrice
    30 maggio, 2012 at 11:38

    Toujours aussi douée!
    j’aime particuli√®rement l’alphabet.
    Quelle imagination.
    j’aime
    béa

  5. 5 andrea daquino
    30 maggio, 2012 at 16:46

    GRANDE, davvero.

  6. 6 Lisa Massei
    31 maggio, 2012 at 7:47

    ho scoperto da poco Beatrice Alemagna, e ne sono rimasta rapita… soprattutto guardando i suoi libri, mentre sul suo sito le immagini (per me) √® come se non avessero la stessa forza. il nuovo blog invece mi da una sensazione pi√Ļ forte, ed √® stata una piacevole sorpresa: grazie! non so se mi sono spiegata bene…