The lost thing di Shaun Tan vince l’Oscar 2011!

28 febbraio, 2011

ShuanTan

Andrew Ruhemann (il regista) e Shaun Tan (l’illustratore) durante la premiazione agli Oscar

CLICCATE QUI PER VEDERE  IL TRAILER

Penso che la vittoria di Shaun Tan agli Oscar per il miglior cortometraggio The Lost Thing sia un’emozione per tutto il mondo dell’illustrazione. Speriamo porti una maggiore attenzione dei media verso questo mondo così magico e nascosto. Mi sento come se avesse vinto “uno di noi”! La storia racconta di un collezionista di tappi, in una Melbourne del futuro, e del giorno in cui trova uno strano oggetto animato: la cosa perduta, una sorta di polipo-caffettiera che non è di nessun luogo e nessuno conosce (come tutte le cose perdute). Una bellissima fiaba moderna sull’integrazione del “diverso”. I temi e le atmosfere sono quelle abituali di Shaun Tan: lo spaesamento, l’indifferenza del mondo, l’alienazione, la bellezza che aiuta, l’amicizia che carezza per un attimo la solitudine…

17 Risposte per “The lost thing di Shaun Tan vince l’Oscar 2011!”

  1. 1 lucia
    1 marzo, 2011 at 1:29

    sono davvero commossa. già il libro mi piace molto, e credo che anche questo corto meriti.
    anche gli illustratori vincono gli oscar.

  2. 2 Angela
    1 marzo, 2011 at 9:45

    Bellissimo! Un’atmosfera che sento proprio vicina. Molto bello anche il sito del corto, con stupendi disegni preparatori, schizzi, ecc.

  3. 3 Chiara C.
    1 marzo, 2011 at 10:07

    Avrei voluto che non finisse più, ho le lacrime agli occhi.
    Una vera poesia per riflettere e anche per sognare.

  4. 4 Lauretta
    1 marzo, 2011 at 10:10

    Come sono contenta!

    Ho scoperto Shaun Tan quando ero in Australia, lì è già bello che famoso ovviamente :)

    E’ straordinario, qui in Italia non c’è ancora tutto della sua produzione, peccato.
    Arriveranno anche qui :)

  5. 5 Anna Castagnoli
    1 marzo, 2011 at 12:35

    Bello eh? E’ commovente.

  6. 6 IllaT
    1 marzo, 2011 at 12:39

    ma che bellezza! caro Shaun, ci riempi d’orgoglio :)

  7. 7 Simone
    1 marzo, 2011 at 13:02

    Sono emozionato io per lui!
    Che bello!

  8. 8 serena
    1 marzo, 2011 at 14:46

    è un genio…..non ho parole…

  9. 9 Sara
    1 marzo, 2011 at 14:55

    Bellissimo, un vero capolavoro!

  10. 10 Rossana B.
    1 marzo, 2011 at 15:43

    Che emozione, un illustratore che vince un oscar :) Già il libro è bello, così emoziona ancora di più.

  11. 11 wasp
    1 marzo, 2011 at 18:13

    …è proprio vero, proprio come se avesse vinto “uno di Noi” senti quell’emozione li!

  12. 12 anna pirolli
    1 marzo, 2011 at 20:15

    Che meraviglia!
    Devo dire che il libro è bello ma l’animazione rende la storia davvero speciale e trasmette meglio i sentimenti….complimenti!

  13. 13 cristina
    1 marzo, 2011 at 23:54

    Belissimo!!! Con l`atmosfere dei suoi libri…che adoro! Lui é molto sensibile! E Anna, grazie mille per condividire con noi questo gioielo! Tu sei davero generosa con tutti noi…sempre!
    grazie!

  14. 14 luca
    4 marzo, 2011 at 19:24

    è molto bello. conosci marc craste? in particolare ”jojo in the star” per me è sublime

  15. 15 lino
    1 aprile, 2011 at 14:50

    ho avuto la fortuna di incontrarlo l’anno scorso, per me era un perfetto sconosciuto, e mi è piaciuto subito, una grande persona, terrò il suo libricino eric con una sua dedica con molta cura ed affetto.
    ciao
    lino

  16. 16 mara
    23 novembre, 2011 at 10:13

    ho trovato (letto oggi sul bel blog di Animals) questa simpatica intervista a Shaun Tan con risposte disegnate, la posto qui che non saprei dove altro metterla : )
    spero vi piaccia..

    http://www.spiegel.de/international/zeitgeist/0,1518,769089,00.html

  17. 17 Anna Castagnoli
    23 novembre, 2011 at 16:33

    Grazie mille Mara, molto carino.