A la Orilla del Viento, XVI bando di concorso per albi illustrati (2012)

10 Maggio, 2012

Premessa: questo post e la preziosa traduzione del bando è opera di Gioia Marchegiani che da oggi e fino a che ne avrà piacere si occuperà della sezione Concorsi esteri di questo blog. Grazie Gioia!

Per promuovere lo sviluppo di opere letterarie e visive per bambini e giovani e diffondere attraverso le sue sedi in America Latina il lavoro dei migliori autori e illustratori provenienti da tutte le latitudini, il Fondo de Cultura Económica indice il XVI Concorso per la creazione di albi illustrati “A la Orilla del Viento”.

 

 

Cosa: il prototipo completo di un albo illustrato. Il tema è libero.

Scadenza: le ore 18 del 31 agosto 2012

Premio: 150.000 pesos messicani (circa 8.700 euro) come anticipo sui diritti d’autore della pubblicazione del libro nella collana Los Especiales de A la Orilla de Viento .

I risultati del concorso saranno annunciati il 31 ottobre 2012 sul sito: www.fondodeculturaeconomica.com

Considerazioni aggiuntive: i prototipi non saranno restituiti, NON devono venir inviate le illustrazioni originali.

Pdf del bando

Traduzione del bando:

Regolamento:

1. Possono partecipare autori e illustratori adulti di qualsiasi nazionalità, luogo di origine e residenza, con una o più opere, a condizione che la proposta sia scritta in spagnolo. Sono esclusi i dipendenti del Fondo de Cultura Economica. I lavori devono essere inediti e non possono partecipare contemporaneamente ad altri concorsi. Possono essere presentati da uno o più scrittori e illustratori.

2. Il progetto presentato dovrà essere un albo illustrato, un libro in cui viene raccontata la storia attraverso immagini e testo in modo che si completino o siano strettamente connessi. Saranno accettate anche storie narrate esclusivamente per immagini, ma saranno esclusi progetti senza illustrazioni.
Si consiglia di visionare i progetti pubblicati nella nostra collezione Los Especiales de A la Orilla del Viento.
Non saranno ammessi i libri pop up, le grafic novel e i libri da colorare.

3. Il tema, il formato dell’albo e la tecnica di realizzazione sono liberi. La lunghezza massima del lavoro è di 48 pagine.

4. Il progetto del libro deve essere presentato in un prototipo realizzato con riproduzioni degli originali definitivi di testo e illustrazioni impaginati insieme. Il prototipo può essere presentato con una rilegatura semplice. Non saranno accettati modelli di opere incomplete. Il progetto deve essere firmato con uno pseudonimo e non può comprendere schizzi o riferimenti al nome dell’autore.

5. I dati personali del partecipante devono essere inseriti in una busta sigillata contenente nome, indirizzo, telefono ed e-mail. Fuori dalla busta dovrà essere scritto il titolo del lavoro e gli pseudonimi usati per firmarlo.

6. In nessun caso verranno restituiti i prototipi, quindi non devono essere inviate opere originali, ma solo riproduzioni.

7. Il materiale deve essere inviato al seguente indirizzo:

XVI Concurso de Álbum Ilustrado A la Orilla del Viento
Libros para Niños y Jóvenes
Fondo de Cultura Económica
Carretera Picacho Ajusco 227,
Col. Bosques del Pedregal, Tlalpan,
C. P. 14738, México, D. F.

I concorrenti provenienti da Argentina, Brasile, Colombia, Cile, Spagna, Stati Uniti, America Centrale, Perù e Venezuela possono consegnare i progetti direttamente nelle sedi di EGF in questi paesi, il cui indirizzo a fondo pagina. Sui progetti dovranno specificare XVI Concurso de Álbum Ilustrado A la Orilla del Viento.

8. Il presente invito è aperto dalla data di pubblicazione e fino alle ore 18 del 31 agosto 2012. Non verranno accettate le opere pervenute oltre tale data. Farà fede il timbro postale.

9. La giuria sarà composta da persone di riconosciuta levatura nel settore della letteratura per l’infanzia. L’identità dei suoi membri rimarrà riservata e sarà resa nota alla data di pubblicazione dei risultati. La loro decisione è inappellabile e potranno decidere l’annullamento del premio.

10. Il premio, uno e indivisibile, sarà di Mex$ 150.000 in anticipo di royalties e la pubblicazione dell’opera nella collezione Los Especiales de A la Orilla del Viento.

11. I risultati del concorso saranno pubblicati il 31 ottobre 2012 sul sito: www.fondodeculturaeconomica.com.
La partecipazione a questo Concorso implica la conoscenza e l’accettazione di queste regole.

Per ulteriori informazioni contattare telefonicamente il: (52 55) 5449 1882 e 5449 1880
o scrivere a asistente.obrasninos@fondodeculturaeconomica.com

 

 

24 Risposte per “A la Orilla del Viento, XVI bando di concorso per albi illustrati (2012)”

  1. 1 irene
    10 Maggio, 2012 at 19:25

    Grazie mille Gioia e Anna per la preziosa info e traduzione. Suppongo che il testo debba essere in spagnolo, non mi sembra sia specificato o forse sono troppo stanca stasera :S

  2. 2 rebecca
    10 Maggio, 2012 at 20:12

    Grazie Gioia e grazie a te Anna mi permettete di partecipare anche a concorsi dove non riuscivo a capire come mi dovevo comportare…
    grazie ancora e poi … brava Gioia per la tua illustrazione che ho conosciuto a Pisa, si c’ero anch’io tra i selezionati

  3. 3 Gioia
    10 Maggio, 2012 at 21:13

    I grazie vanno ad Anna che mette a disposizione questo prezioso spazio! Lo faccio molto volentieri!!!
    @irene sì il progetto bisogna presentarlo in lingua spagnola, punto 1. del regolamento.
    @grazie Rebecca e felice di ritrovarti qui!

  4. 4 antonella
    11 Maggio, 2012 at 10:12

    Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su questo blog che in realtà seguo da sempre , da quando è nato e lo trovo meraviglioso.
    Volevo chiedere anch io un chiarimento per questo concorso ( di cui ringrazio vivamente la traduzione) , ma il testo dell albo illustrato deve essere anch esso inedito ?????

    Grazie di tutto

  5. 5 Anna Castagnoli
    11 Maggio, 2012 at 10:27

    Antonella cara, ciao.
    Il testo deve essere inedito nel senso di “libero da diritti”. Puoi prendere una fiaba dei fratelli Grimm, ad esempio, ma non un testo di un autore morto da meno di 70 anni.
    L’editore deve poter essere libero di pubblicare il testo senza dover pagare i diritti a nessuno. E’più chiaro?
    Se il testo è del tutto originale, in questo caso, credo sia ancora meglio.

  6. 6 antonella
    11 Maggio, 2012 at 13:37

    Grazie Anna , sei stata chiarisssimaaaaaa.
    Ps. Le tue illustrazioni sono stupende

  7. 7 Lisa Massei
    11 Maggio, 2012 at 16:38

    Ciao a tutti e grazie per la preziosissima traduzione!
    volevo chiedere una cosa: il prototipo che viene richiesto, se ho ben capito è una copia di tutte le tavole già rilegate come se fossero un libro?

  8. 8 Gioia
    12 Maggio, 2012 at 8:03

    Si Lisa impaginate e rilegate come se fosse un libro.

  9. 9 Angela
    12 Maggio, 2012 at 9:10

    Secondo voi, nel caso di un testo formato da frasi molto semplici e brevi mi posso fidare di “Google Traduttore”?

  10. 10 Gioia
    12 Maggio, 2012 at 11:04

    @angela secondo me sempre meglio farlo controllare a qualcuno che conosce bene lo spagnolo. Credo che a maggior ragione se il testo è poco è bene utilizzare le parole giuste.Se il testo è breve non vuol dire che sia meno importante….

  11. 11 laura38
    12 Maggio, 2012 at 11:04

    Io non mi fiderei, ma vedi tu che conosci il testo di persona.

  12. 12 Anna Castagnoli
    12 Maggio, 2012 at 12:52

    Concordo con Gioia, Angela. Niente di più orribile di leggere nella propria lingua qualcosa con degli errori o che si capisce venga da google translate.

  13. 13 valentina
    12 Maggio, 2012 at 23:01

    Ma che figata!!!
    Per Gioia : sei esaustiva, precisa e… grazie, grazie e ancora grazie.
    Ma ci terrai informati su tutti i concorsi stranieri in futuro? Che bello sarebbe!
    Per Anna : ancora una volta dimostri di avere talento, anche a scegliere con chi collaborare.
    Grazie a tutte e due!

  14. 14 Anna Castagnoli
    12 Maggio, 2012 at 23:59

    Sì Valentina, Gioia ci informerà dei concorsi esteri da adesso fino che ne avrà piacere. Anche io sono contenta che Gioia abbia scelto me per questa collaborazione :)

  15. 15 antonella
    15 Maggio, 2012 at 12:23

    Cara Anna , sto cercando di scrivermi dei testi da sola, è la prima volta che lo faccio per cui volevo chiederti dei consigli e se posso mandarti qualche bozza , per avere uno sguardo esterno, analitico ed esperto come il tuo.
    Se puoi darmi delle dritte te ne sarei grata anche se so che non è compito tuo.
    Se non puoi capisco.
    A presto

  16. 16 Anna Castagnoli
    15 Maggio, 2012 at 12:35

    Antonella, prova se non è lungo, ma non ti assicuro di trovare il tempo. E’ tanto che vorrei fare un post sulla scrittura, ora mi ci metto…

  17. 17 antonella
    15 Maggio, 2012 at 21:18

    Sarebbe bello un post sulla scrittura !!!!!!
    Intanto ti ho appena mandato dei piccoli racconti, giuro che sono piccoli, però senza impegni se non hai tempo fa lo stesso.
    Non sapevo a quale mail inviarli per cui l’ho mandata a questo indirizzo , non so se è giusto
    lefiguredeilibri@gmail.com
    A presto e mille grazie

  18. 18 Giulia
    16 Maggio, 2012 at 9:58

    Una domandina.. la rilegatura del libro comprende anche la copertina? Ovvero può avere una copertina tipo cartoncino? O deve essere rigida? E inoltre..la copertina deve avere l’illustrazione? E quindi fare anche la copertina oltre le tavole illustrate?
    Grazie mille :D

  19. 19 Anna Castagnoli
    16 Maggio, 2012 at 11:26

    Giulia, a tuo gusto! Una maquette può essere fatta come si vuole.

  20. 20 flavia
    28 Giugno, 2012 at 12:33

    Ciao Anna, leggo stamane di questo concorso, mi rendo conto che magari tu non hai tutte le risposte ma mi domandavo se nel prototipo che chiedono devono essere tutte tavole definitive o alcune possono essere semplici bozzetti.Ti ringrazio in anticipo

  21. 21 Gioia Marchegiani
    11 Luglio, 2012 at 5:26

    @Flavia:
    Ciao Flavia, quelle del prototipo devo essere tutte copie delle illustrazioni definitive.
    Come puoi leggere nel bando al punto 4.
    “4. Il progetto del libro deve essere presentato in un prototipo realizzato con riproduzioni degli originali definitivi di testo e illustrazioni impaginati insieme….”

  22. 22 lara
    29 Agosto, 2012 at 15:56

    ciao a tutti!!!
    sto ultimando l’album per questo concorso; riguardo alla scadenza sul bando il ENG e ES, c’è scritto che per gli invii postali fa fede il timbro postale!!!! … mentre ho appena leto qua sopra che non fa fede il timbro postale!!!! AIUTOOO!!!
    qualcuno sa dirmi qualcosa?

    GRAZIE!!

  23. 23 Gioia
    30 Agosto, 2012 at 11:15

    Cara Lara e cari tutti,
    Rettifico e confermo che fa fede il timbro postale, quindi la data di invio del pacco via posta.
    In bocca al lupo!

  24. 24 lara
    3 Settembre, 2012 at 8:22

    Grazie 1000 GIOIA!!!

    ;)