Tutte le immagini dei vincitori italiani di Ilustrarte 2012

11 novembre, 2011

VALERIO VIDALI
PRIMO PREMIO ILUSTRARTE 2012
www.valeriovidali.blogspot.com
le immagini sono tratte dal libro: “Um dia, um guarda-chuva” edito da Planeta Tangerina.

Vidali1

Vidali2

Vidali

La lista completa dei selezionati potete vederla sul sito di Ilustrarte qui
e la lista completa dei partecipanti
qui
Qui potete leggere il racconto di Paolo Canton sulla sua esperienza di giurato.

Ecco le immagini degli illustratori italiani (o adottati dall’Italia!) selezionati al concorso Ilustrarte 2012. Mancano solo Chiara Carrer, Lisa Nanni, Michele Ferri.
Aggiornamento h17: Michele Ferri mi ha inviato le sue tavole, aggiorno il post

SIMONE REA
MENZIONE D’ONORE ILUSTRARTE 2012
www.simonerea.blogspot.com
le immagini sono tratte dal libro: “Esopo, Favole” edito da Topipittori

pipitopo

lupo e agnello

sole e rane copia

ANNALISA BOLLINI
www.flickr.com
www.annalisabollini.ultra-book.com

bollini_a

bollini2_a

ALICIA BALADAN
selezionata a Ilustrarte 2012
aliciabaladan.blogspot.com

alicia_baladin

alicia_baladin2

SILVIA BOLOGNESI
selezionata a Ilustrarte 2012
www.silviabolognesi.blogspot.com

bolognesi_2

bolognesi_1

MICHELE FERRI
Biografia sul sito di Orecchio Acerbo

M_Ferri

M_Ferri2

STEFANIA LUSINI
selezionata a Ilustrarte 2012
www.stefanialusiniblogspot.com
immagini tratte dal progetto: Giocare è una cosa seria

Stefania_lusini1

Stefania_lusini2

CLAUDIA PALMARUCCI
selezionata a Ilustrarte 2012
www.claudiapalmarucci.blogspot.com
Le immagini sono tratte dal libro “”La Rosa”  edito da Orecchio Acerbo nel 2011

palmarucci2

palmarucci1

DANIELA IRIDE MURGIA
selezionata a Ilustrarte 2012
www.danielairidemurgia.com
mail: murgia(at)mplusb.eu

Daniela_Murgia1

Daniela_murgia2

OSCAR SABINI
selezionato a Ilustrarte 2012
www.oscarsabini.com

Le tavole sono tratte dal libro “Primo giorno di scuola” Logos edizioni

oscar_sabini1

oscar_sabini2

DANIELA TIENI
selezionata a Ilustrarte 2012
www.fridainnamorata.blogspot.com/
portfolio online
flickr album

Daniela_tieni1

Daniela_tieni2

12 Risposte per “Tutte le immagini dei vincitori italiani di Ilustrarte 2012”

  1. 1 alicia
    11 novembre, 2011 at 9:47

    complimenti a tutti, io pero ammetto di avere un debole per il lavoro di Rea che vedo al di sopra di tutti, anche del vincitore, mi perdoni il bravissimo Vidali.

  2. 2 alicia
    11 novembre, 2011 at 9:51

    se non le avete ancora viste, guardate le straordinarie illustrazioni di Joanna Concejo che non sono arrivate a illustrarte…
    http://joannaconcejo.blogspot.com/2011/11/ania-et-les-biches-ania-i-sarenki.html

  3. 3 daniela tordi
    11 novembre, 2011 at 10:17

    Grazie Anna, questo è davvero utile.
    Mi piacciono moltissimo Annalisa Bollini e Stefania Bollini. E poi un po’ mi sono “riconsolata”, diciamo che (faccio tutto da me, s’intende: stavolta, con un americano in giuria, avrei avuto un 50% di possibilità… :)
    Ho comunque ricevuto una bella mail da Eduardo Filipe, curatore del concorso. Se mi autorizzerà, la posterò nel mio piccolo blog.

  4. 4 daniela tordi
    11 novembre, 2011 at 10:19

    ops… Annalisa Bollini e Stefania LUSINI!

  5. 5 Rossana B
    11 novembre, 2011 at 11:05

    Rinnovo i miei complimenti a tutti anche se devo dire che io ho un debole per il lavoro di Simone e Alicia :)

  6. 6 Anna Castagnoli
    11 novembre, 2011 at 17:26

    Una coccola per i non selezionati:

    Nella lista dei non selezionati ci sono anche illustratori la cui bravura e fama è indubbia (nomi grossissimi dell’illustrazione). Questo significa che l’esclusione da un concorso non è necessariamente sinonimo di mancanza di talento. Coraggio!

  7. 7 stefano
    15 novembre, 2011 at 15:23

    Ho letto con molto interesse tutta la discussione nata e devo dire che spesso si ricade su questioni già trite e ritrite.
    Partecipare ad un concorso (in questo caso di illustrazione) deve essere visto come una sfida personale che possa mettere in luce le nostre migliori qualità artistiche ed emotive. Purtroppo la “non selezione” genera sempre una sorta di “antipatia” nei confronti della giuria ed una sana invidia per chi invece è stato promosso. Tuttavia un impegno costante e l’umiltà di fronte ad un No devono essere la spinta a fare meglio. Personalmente anche io vorrei essere selezionato a Ilustrarte o contattato da una casa editrice per collaborare, ma, probabilmente faccio parte della schiera dei mediocri, o di chi non si impegna abbastanza o di chi pur provandoci non ce la fa…beh in fondo in tutte le situazioni bisogna farsene una ragione…ecco la mia è quella di continuare, imparare, arrabbiarmi per un No ma non potrei mai mettere in discussione la giuria di un concorso: mi devo affidare alla loro professionalità punto e basta.

  8. 8 Anna Castagnoli
    15 novembre, 2011 at 15:29

    Grazie Stefano per il tuo commento, la determinazione a mettersi in discussione è una dote importante, ma non sempre la non selezione ad un concorso significa alcunché (spesso, ma non sempre). Carll Cneut mi aveva detto (e lui ha fatto più volte parte di giurie) che non bisogna prendere il no a un concorso come un segno che si sta sbagliando strada. Le giurie hanno, oltre che a competenze professionali, anche un loro gusto. Magari con un’altra giuria, lo stesso lavoro escluso sarebbe passato.

  9. 9 Simone
    15 novembre, 2011 at 18:41

    Ragazzi,
    io ho un debole per le tavole di Alicia e sono contentissimo di stare in mostra con lei:)

    Stefano, come dice Anna, la giuria fa la differenza però è vero anche che le non selezioni, prese per il verso giusto aiutano molto. io ho iniziato a partecipare a Bologna dal 2001 e sono stato selezionato la prima volta nel 2008. Da li alla prima pubblicazione seria sono passati altri tre anni circa..

  10. 10 Stefano
    16 novembre, 2011 at 10:27

    Ciao Simone,
    ciao Anna,
    la Vostra risposta mi fa molto piacere…
    Per conto mio continuerò per quello che posso a partecipare a concorsi.
    Ormai sono più le volte che vi ho sbattuto la faccia ma in fondo come ho detto prima…è una sfida a fare meglio.
    Non mi è mai andato a genio criticare giuria o concorso ( a meno che non vi fossero lacune allucinanti), preferisco pensare di non essere ancora completamente maturo per questo mondo…ogni giorno imparo qualcosa e ogni giorno mi appassiono, anche alle sconfitte.

    PS: tanti complimenti agli illustratori selezionati, tanti complimenti agli editori, tanti complimenti a chi ci crede sempre.

  11. 11 Silvia
    24 novembre, 2011 at 17:23

    Salve a tutti!personalmente ancora non mi capacito della mia presenza (che tra le altre cose smentisce anche le polemiche sulla giuria poichè non ho nessun editore -purtroppo!-).Ricordo il giorno che Simone ha scritto su Facebook di aver spedito le sue illustrazioni ho pensato: “Evabee non ho chance!”..e invece poi!!!-a proposito Anna ancora grazie di quel splendido buon giorno!sono andata a lavorare ubriaca di gioia!) Devo dire che adoro i lavori sia di Alicia che di Daniela che di Simone-non so scegliere!-, e anche tutti gli altri selezionati sono davveo in gamba!E’ un onore essere al loro fianco, ma credo di dover lavorare ancora molto . Perciò aggiungo che non sempre una selezione è solo una conferma, speso solleva molti più dubbi di un’eclusione: sono all’altezza?è solo un caso? beh, insomma il panico da prestazione!un saluto a tutti, spero di conoscervi di persona un giorno!

  12. 12 Anna Castagnoli
    24 novembre, 2011 at 22:43

    Complimenti Silvia per la selezione. E non ti preoccupare, l’insicurezza e le domande che ti poni sono segno di umiltà e intelligenza, e servono a crescere!”Il caso” non conta :)