Molti modi di guidare e viaggiare, 1947

13 novembre, 2017

Sabato mi è arrivato per posta questo acquisto da pochi euro. È un libricino tedesco del 1947, “Molti modi di guidare e viaggiare” (Fahren und Reisen auf mancherlei Weisen), è senza testo e lo ha illustrato una sconosciuta illustratrice che porta il nome Amanda Hoffmann, ad Amburgo.
Mi piace la semplicità elegante delle campiture di colore, e mi colpisce il fatto che tutti vadano verso sinistra.
Nell’album illustrato moderno l’azione si svolge sempre verso destra.
È un codice dato soprattutto dal fatto che il libro occidentale si svolge, pagina dopo pagina, verso destra. Ma mi capita spesso di trovare album degli anni 20 o 30 dove l’azione è rappresentata verso sinistra. Significa che lo svolgimento a destra è un codice narrativo che si è consolidato posteriormente.

L’ultima pagina è tagliata. Ho pensato fosse fatto apposta per creare un gioco quando la pagina si chiude, ma il libraio mi ha confermato che è un taglio non voluto. Forse un bambino aveva bisogno di un pezzo di carta verde. :)

Una risposta per “Molti modi di guidare e viaggiare, 1947”

  1. 1 Loris Cantarelli
    3 dicembre, 2017 at 1:03

    bellissimo libro e come sempre belle le tue riflessioni: grazie di tutto!