Mano a Mano N6: Arianna Vairo

3 giugno, 2015

E se la vera forma fosse il vuoto? Arianna Vairo ha dipinto ogni punto, ogni tratto, con un colore invisibile. Ore e ore di paziente lavoro. Al momento venuto, quando l’immagine appare, ognuna di quelle pennellate è scomparsa. Tutta la tensione del quadro è in quell’assenza.


Arianna Vairo (Milano, 1985), illustratrice e incisore, ha collaborato con “The New York Times”, “The New Republic”, Marina Abramovic Institute, “Vice Magazine”, “Il Sole24Ore”, “Topipittori”, “A buen Paso”, “Eli Edizioni” e altri. Da quest’anno tiene un laboratorio di incisione presso l’Istituto Europeo di Design a Milano.

Arianna Vairo, foto di Mara Corsino
Privilege, Among Rape Victims, The New York Times Op/Ed page, 2015

Nessuna risposta per “Mano a Mano N6: Arianna Vairo”