La storica casa editrice Emme: una mostra, un libro

19 novembre, 2013

Un po’ in ritardo ma con grande entusiasmo vogliamo segnalare che proprio in questi giorni, e solo fino al 1 dicembre prossimo, a Palazzo Reale in Piazza Duomo 12, a Milano, è visitabile una mostra imperdibile: Inventario, fra le parole e le immagini di Emme Edizioni 1966-1985. L’esposizione copre i quasi vent’anni dell’attività di una casa editrice che ha segnato la storia dell’editoria per bambini e si è mossa con una lungimiranza enorme, di cui ancora oggi raccogliamo i benefici. Era già stata proposta durante la Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna a marzo scorso, ma nel frattempo è stata ampliata e arricchita.

Sul blog dei Topipittori potete trovare un altro lungo articolo sull’argomento. Proprio in questi giorni, i Topipittori stanno pubblicando il libro, curato da Loredana Farina: La casa delle meraviglie – La Emme Edizioni di Rosellina Archinto.
Il libro verrà presentato giovedì 21 novembre alle 19:00 proprio a Palazzo Reale, e sarà disponibile entro qualche settimana sul sito dei Topipittori e nelle migliori librerie specializzate.

Roberto Denti e Rosellina Archinto, La Casa delle meraviglie, Topipittori 2013

Rosellina Archinto, la fondatrice di Emme Edizioni, partì dal presupposto che i libri per bambini potevano e dovevano avere la stessa dignità dei libri per adulti. E non di libri qualsiasi, bensì dei migliori libri per adulti. Di ritorno dal suo soggiorno statunitense e in una Milano culturalmente molto vivace fondò quindi una casa editrice che metteva i bisogni dei bambini al centro dei propri sforzi, il mondo infantile in tutta la sua complessità e dignità al cuore delle sue pubblicazioni.

Piccolo blu e piccolo giallo di Leo Lionni – Emme edizioni
I Su & i Giù di Bob Gill – Emme edizioni

Negli anni ha pubblicato i lavori dei pesi massimi del campo dell’editoria per ragazzi sia italiani che stranieri. Pensate a un qualsiasi mostro sacro del nostro mestiere attivo in quegli anni e state sicuri che probabilmente Emme Edizioni ha pubblicato qualcosa di suo.

Il papavero di Cristini e Puricelli – La casa delle meraviglie, Topipittori 2013

Un giorno, un cane di Gabrielle Vincent – La casa delle meraviglie, Topipittori 2013

Il percorso della mostra, coadiuvato da didascalie ben congegnate che fanno venire voglia di togliere i libri dagli espositori anche quando li si conosce già, propone quattro aree tematiche così suddivise:

1. Grandi coppie inventano per Emme (con autori come Majakovskij, Pasternak, Sciascia…)

2. Artisti creano per Emme (con i libri di Sonia Delaunay, Iela Mari, Bruno Munari, Paola Pallottino, Luigi Veronesi, Jean Jacques Loup)

3. Affermati scrittori per Emme (con autori del calibro di Bertolt Brecht, Eugene Ionesco, Nico Orengo)

4. Scoperti nel mondo da Emme (con personaggi del calibro di Mitsumasa Anno, Eric Carle, Jean De Brunhoff, André Francois, Bob Gill, Tatjana Hauptmann, Aoi Huber-Kono, Carl Larsson, Leo Lionni, Jorg Müller, Helen Oxenbury e ovviamente, Maurice Sendak e Tomi Ungerer).

Nella nebbia di Milano di Bruno Munari – La casa delle meraviglie, Topipittori 2013
Inventario, fra le parole e le immagini di Emme Edizioni – foto Elilisa

L’esposizione si propone quindi come uno spazio vivo, una rilettura del lavoro sapiente di un pioniere dell’editoria, l’occasione di rivedere in un colpo d’occhio tutto il progetto della Emme Edizioni, per apprezzarne la bellezza grafica e i contenuti sempre validi, e magari farsi toccare di nuovo dalla nostalgia davanti ai libri della nostra infanzia e lasciarsi ispirare. Come autori, come illustratori e perché no, come editori, magari anche solo di se stessi in un contesto di autoproduzione.

Alfabeto di Sonia Delaunay – La casa delle meraviglie, Topipittori 2013
C’era una volta un albero di marmellata di R. Steadman – La casa delle meraviglie, Topipittori 2013

La mostra è visitabile gratuitamente ogni giorno da martedì a domenica, dalle 9:30 alle 19:30, e in occasione di Bookcity Milano 2013 giovedì 21 e sabato 23 novembre l’apertura sarà prolungata fino alle 22:30.

(Vi facciamo notare che chi c’è stato ha riferito che all’uscita si avrebbe voglia di andare a cercare Rosellina Archinto per poterla baciare e ringraziare).

APPUNTAMENTI INTORNO ALLA MOSTRA:

Giovedì 21 novembre alle 19:00 a Palazzo Reale, Milano
La casa delle meraviglie – La Emme Edizioni di Rosellina Archinto, presentazione del libro alla presenza di Rosellina Archinto, Loredana Farina, Topipittori, Irene Bignardi e Salvatore Gregorietti.

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre dalle 16.30 alle 18.00
Per bambini dai 4 ai 7 anni accompagnati da un adulto ci sarà il laboratorio “Scopro il mondo”, con visita guidata alla mostra e creazione di un proprio libro da parte dei bambini (il laboratorio e la visita saranno a cura di Anna Pisapia e Barbara Archetti. Prenotazione obbligatoria scrivendo a anna.pisapia@gmail.com Costo del laboratorio: 5 euro a bambino.

Articolo di Laura Campadelli, foto, raccolta informazioni e reportage sul campo di Elilisa.

Nessuna risposta per “La storica casa editrice Emme: una mostra, un libro”