Concorso Tattile “Tocca a te!” I nostri vincitori

5 luglio, 2011

DSC06815

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani.

Qualche giorno fa sono stati pubblicati sul sito della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi, i vincitori dell’ultima edizione del concorso tattile Tocca a te!, a cui vi avevo invitato a partecipare i lettori di Lefiguredeilibri in questo post. Alcuni lettori hanno colto la sfida e partecipato con lavori davvero bellissimi. Il libro La farfalla di Francesca Pirrone ha vinto il premio Miglior libro italiano della giuria giovani. Vincitori o no, ora hanno tra le mani un progetto finito che possono proporre a un editore. E anche chi non ha vinto, ha vinto lo stesso, perché, forse, ad occhi chiusi, si è avvicinato a una realtà che non conosceva e ora conosce un po’ di più. Questo post è per dare spazio ai loro progetti.

ARIANNA FAVARO: Oggi vorrei…
ariannafavaro(at)gmail.com

Oggi vorrei… / stare da solo / stare con i miei amici / essere meno timido / non essere nervoso / avere parole gentili per tutti / non litigare con nessuno / giocare / essere ordinato / fare una bella scoperta / pensare prima di parlare / ricevere una sorpresa / Oggi vorrei essere felice!

favar01

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

favaro2

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

favaro3

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

favaro4

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

favaro5

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

favaro_fine

Arianna Favaro, Oggi vorrei, progetto in cerca di editore

LISA DI SABATO: La musica dentro la scatola

La musica è dentro la scatola e vuole che qualcuno l’ascolti. / Apri la scatola e sentiamo cosa ha da dirti! / Ecco che esce una prima nota e a seguire tutte le altre. Hanno le ali e sono sette allegri uccellini!  / Le note si posano sopra i cinque fili neri di un pentagramma e aspettano tranquille che escano anche i musicisti, con i loro strumenti, per dir loro cosa suonare! / Per primo esce il pianista! / Le sue dita sfiorano la tastiera del pianoforte: ha lisci tasti bianchi e neri / Ecco che arriva il chitarrista! / Porta con sé la chitarra che ha sei corde tese da pizzicare / Sbuca dalla scatola anche il flautista / Il suo flauto ha piccoli fori messi in fila: sette sopra e uno sotto / Per ultimo ecco il batterista / Le due bacchette di legno colpiscono forte i piatti e i tamburi della grande batteria / Dentro la scatola c’è ancora qualcosa per te: è l’immaginazione che, come la musica, non puoi né vedere né toccare, ma, se vuoi, puoi ascoltare!

Di_Sabato-copertina

Lisa Di Sabato, La musica dentro la scatola, progetto in cerca di editore

Di_Sabato_chitarra

Lisa Di Sabato, La musica dentro la scatola, progetto in cerca di editore

Di_Sabato_mani-pianista

Lisa Di Sabato, La musica dentro la scatola, progetto in cerca di editore

Di_Sabato_note_musicali

Lisa Di Sabato, La musica dentro la scatola, progetto in cerca di editore

FRANCESCA PIRRONE: La farfalla
francesca.zenobia(at)hotmail.it

Al mattino le farfalle si alzano in volo / La farfallina Lalla vola / Sul fiore per nutrirsi / Si posa su una foglia per riposarsi / Su una spiga di grano per scaldarsi / Su una goccia di rugiada per dissetarsi / Sul naso di un bambino per divertirsi / E poi dove andrà? / Falla volare dove vuoi tu

Copertina

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

Almattino

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

DSC06815

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

DSC06818

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

DSC06821

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

dove andrà

Francesca Pirrone, La farfalla, premio Miglior libro italiano della giuria giovani

17 Risposte per “Concorso Tattile “Tocca a te!” I nostri vincitori”

  1. 1 Arianna
    5 luglio, 2011 at 12:58

    Grazie! Grazie gentile Anna.

  2. 2 Rossana B
    5 luglio, 2011 at 13:20

    Bravissime, veramente dei lavori interessanti con delle belle idee e per nulla facili da realizzare.

  3. 3 Cristina
    5 luglio, 2011 at 13:36

    Ma che meravigliosi lavori!!!…mi piace anche quel senso di “cose fatte a mano” che riescono a trasmettere anche solo attraverso delle foto! Bravissimi a tutti e grazie ad Anna per averli condivisi!

  4. 4 Lisa
    5 luglio, 2011 at 14:04

    Basta un “tocco” in più e un libro può trasformarsi in qualcosa di veramente magico.
    Le illustrazioni tattili aiutano ad aprire la porta a questo mondo. Ma non so spiegare la gioia che ho provato quando ho attaccato accanto a quelle illustrazioni il mio testo tradotto in codice Braille…
    Grazie Anna, è bello poter condividere questa esperienza per me davvero unica.

    Lisa

  5. 5 Camilla
    5 luglio, 2011 at 18:43

    Grazie mille ad Anna che ha condiviso questi meravigliosi lavori. Bravissime a tutte e 3, 3 progetti veramenti emozionanti :)

  6. 6 cinzia
    5 luglio, 2011 at 21:11

    Grazie Anna,che belli! Tutti e tre.
    Hai proprio ragione,hanno vinto la scoperta di un mondo sconosciuto e stimolante.
    Fanno venire voglia di provarci,di provare a vedere con le mani.

  7. 7 ninamasina
    6 luglio, 2011 at 12:22

    Bravissime!

  8. 8 Paola
    6 luglio, 2011 at 13:24

    Si Bellissimi :-)
    Anna ottima condivisione!

  9. 9 Simone Rea
    6 luglio, 2011 at 13:31

    Bellissimi! Complimenti per i vincitori di questo concorso stupendo!
    E brava Anna a tenerci sempre tutti così informati;)

  10. 10 Ila
    6 luglio, 2011 at 16:18

    Che meraviglia… ho la pelle d’oca, sul serio!
    Bravissime a tutte e tre (e anche a chi non abbiamo visto) e grazie Anna per la condivisione.

    Riflessione delle 17.13…
    Ho subito notato, leggendo i testi, a quanto siano semplici, “essenziali”, diretti e aloro modo “materici”.
    Quasi come se il voler comunicare con un destinatario speciale, diverso da quel che diamo di solito per scontato, la necessità di usare un codice di linguaggio differente/alternativo (un processo da pensiero laterale) abbia spinto le autrici al “succo” delle cose, alla sostanza.
    E cose quotidiane come il volo di una farfalla o la musica… diventano dei Mondi.
    Bellissimo, davvero.

    Ila

  11. 11 Angela
    6 luglio, 2011 at 17:12

    Complimentissimi a tutte per i progetti e anche per la realizzazione dei prototipi, proprio belli!

  12. 12 francesca
    8 luglio, 2011 at 8:02

    Grazie Anna per aver dato voce e immagini a questo concorso.Per me è stata una esperienza unica che sicuramente ripeterò.

  13. 13 eleonora terrile
    11 luglio, 2011 at 10:14

    Ciao Anna, non ti conosco personalmente, ma da tempo visito con piacere il tuo sito. Mesi fa ho scoperto proprio qui il concorso “Tocca a te”. Ho partecipato insieme a Sylvie Garrone con il libro “Sogni di piuma” e, pur non essendo rientrata nei cinque vincitori, ho fatto un’esperienza così interessante da voler andare avanti sulla strada dei libri tattili.
    A questo link su youtube puoi vedere il libro
    http://www.youtube.com/user/eleonoraterrile?feature=mhee
    Complimenti ancora per il tuo lavoro.

  14. 14 Michela
    16 agosto, 2011 at 9:58

    Grazie Anna per avermi/ci mostrato le foto di questi splendidi libri!!!

    Ho partecipato anche io a Tocca a Te ed è stata una esperienza davvero entusiasmante: mi ha fatto entrare ancora di più dentro al potere narrativo che hanno le figure!
    Ho partecipato per gioco proprio con un libro gioco che ho scoperto essere stato molto apprezzato dalle giurie del premio e mi è stata data la possibilità di realizzarne 10 copie:saranno lavori fatti a mano per mani che li sfoglieranno e li toccheranno e questo è ciò che mi emoziona di più.

    Il prototipo di libro che ho realizzato non è lontanamente vicino alla ricercatezza grafica ed estetica di ” Oggi Vorrei” e ” Dentro la Scatola” e mi piacerebbe sapere se esiste un modo per confrontarsi con le due autrici di questi libri perchè sarebbe interessante condividere le esperienze.

  15. 15 Lisa
    25 agosto, 2011 at 12:02

    Ciao Michela, mi farebbe molto piacere condividere la mia esperienza con la tua. Puoi contattarmi quando vuoi!
    Lisa
    (autrice de “la musica dentro la scatola”…)

  16. […] Le figure dei libri di Anna Castagnoli “I nostri vincitori” […]

  17. […] dei libri bellissimi in concorso (alcuni pubblicati anche sul vostro bellissimo blog o in giro su internet), ma alcuni sono belli per me che posso toccare – e – vedere, cioè usare tutti e due […]