Concorsi in scadenza autunno 2009

7 settembre, 2009

Ecco alcune scadenze per questo autunno che inizia, da non perdere ASSOLUTAMENTE Ilustrarte, Bologna Mostra illustratori e CJ (Corea). I concorsi senza costo di iscrizione specificato sono gratuiti. Non scegliete i concorsi solo in base al premio in denaro,  essere presenti in un catalogo come quello di Bologna o quello coreano del CJ Picture Book Festival, è un premio molto alto.

PREMIO LAZARILLO
scadenza: 15 settembre 2009
Oggetto: progetto album illustrato
Progetto album illustrato: 5 illustrazioni + story-board + testo
Premio: 8.000 euro
Bando (in diversi idiomi spagnoli)

CJ, PICTURE BOOK FESTIVAL (Corea)
Scadenza: 30 settembre 2009
Oggetto: 3 illustrazioni inedite sullo stesso tema da inviare in formato jpg su questo modulo:   (solo nel caso si sia selezionati via posta).
Premio: pubblicazione di una delle 3 illustrazioni sul catalogo CJ
Bando (Inglese, Francese, Spagnolo, Giapponese, Cinese, Coreano)
Modulo per inviare le illustrazioni in jpg (meno di 5MB a illustrazione)

MOSTRA DEGLI ILLUSTRATORI BOLOGNA (Bologna book fair)
Scadenza: 2 ottobre 2009
Oggetto: 5 illustrazioni sullo stesso tema, inedite o edite
Premio: esposizione alla Mostra Illustratori della fiera di Bologna + due pagine nell’Annual
Formato massimo: cm 32 x 42 (o cm 42 x 32)
Bando

TAPIRULAN
Scadenza: 23 ottobre 2009
Oggetto: Roba da matti!
Una sola tavola, inedita. Formato quadrato, cm massimi 40×40, minimi 25×25
Premio: 1000 euro + pubblicazione sul calendario 2010 Tapirulan
Quota di partecipazione: 10 euro (gratuita per i soci)
Bando

CONCORSO ILUSTRARTE
scadenza: 31 ottobre 2009
Oggetto: tre illustrazioni inedite o edite dopo il primo gennaio 2007, misura massima 40×60 cm
Nel caso di illustrazioni edite inviare anche un esemplare del libro.
Ogni illustratore selezionato avrà due pagine dedicate nel catalogo, i suoi lavori saranno esposti alla mostra Ilustrarte, nella nuova meravigliosa sede di Lisbona, (marzo/aprile 2010).
Primo premio
: 5.000 euro
Bando (in: francese, inglese, portoghese, spagnolo)

CONCORSO GRAMMATICA DELLE FIGURE (G. RODARI) (Bologna book fair)
Scadenza: 30 novembre
Quest’anno parallelamente alla Mostra degli Illustratori è indetto un concorso per celebrare l’opera di Gianni Rodari
.
Oggetto
: una sola tavola edita o inedita ispirata a uno dei lavori di Gianni Rodari
Premio: esposizione alla Mostra Illustratori Bologna + Catalogo
Bando


65 Risposte per “Concorsi in scadenza autunno 2009”

  1. 1 blucobalto
    7 settembre, 2009 at 6:41

    Non vorrei sbagliare ma le illustrazioni da inviare x MOSTRA DEGLI ILLUSTRATORI BOLOGNA (Bologna book fair)
    sono 5 e non 3. “• Cinque illustrazioni originali (numero fisso) inedite o edite dopo il 1° gennaio 2008, in bianco e nero o a colori, realizzate con qualsiasi tecnica, compresa computer graphics (in caso di tecniche miste, oltre alle stampe, inviare anche i disegni non ancora elaborati al computer). Non possono essere riproposte opere già presentate. Le opere dovranno ispirarsi allo stesso tema ed essere contrassegnate da 1 a 5 (etichette allegate) secondo la sequenza desiderata.
    Il numero delle illustrazioni (5) è tassativo. Non è ammessa la partecipazione con un numero diverso di opere.
    Formato massimo:
    Fiction cm 32 x 42 (o 42 x 32)
    Non-Fiction cm 50 x 70 (o cm 70 x 50)
    Non verranno prese in considerazione, né restituite a cura di BolognaFiere, tavole di formato superiore.
    La partecipazione alla Mostra è gratuita e dà diritto ad un pass per l’ingresso alla Fiera del Libro 2010.”

  2. 2 Anna Castagnoli
    7 settembre, 2009 at 7:48

    Grazie per aver segnalato l’errore! Ho corretto direttamente sul post.

  3. 3 sarah
    7 settembre, 2009 at 10:13

    Ciao, volevo solo segnalare che il concorso Grammatica delle figure (Rodari) scade il 30 novembre. E’ un po’ di tempo che seguo silenziosamente il tuo blog e lo trovo veramente utile e interessante! Grazie

  4. 4 giulia sagramola
    7 settembre, 2009 at 12:53

    grazie Anna per il tuo super lavoro, l’ho linkato sul blog di Zizì per spargere la voce.

  5. 5 Anna Castagnoli
    7 settembre, 2009 at 13:12

    Grazie Giulia!
    E Grazie Sarah.

  6. 6 paolo
    7 settembre, 2009 at 13:19

    Riservato agli studenti (licei, accademie, corsi di laurea master) c’è anche questo:

    http://www.anorak-magazine.co.uk/blog/post/anorak_design_competition/

    Il premio è francamente irrilevante, ma fare una “copertina allegra” per la rivista Anorak è un bel passaporto per uno studente.
    E ci sono due mesi di tempo.

    in bocca al lupo

  7. 7 Susi
    7 settembre, 2009 at 15:07

    Scusatemi tanto, una domanda un po’ cretina, io avrei voluto illustrare una delle filastrocche di Rodari, ma a una seconda lettura noto che sul bando c’è scritto racconti…
    Che ne pensate, andrà preso alla lettera? Scrivo per chiedere?
    Grazie per l’aiuto.
    E grazie Anna per questa preziosissima lista, il concorso coreano non lo conoscevo proprio!

    In Bocca al Lupo a Tutti!!!

  8. 8 Anna Castagnoli
    7 settembre, 2009 at 15:55

    Susi io credo che tu possa illustrare quello che vuoi di Rodari. Comunque se chiedi e poi ci fai sapere sarà una conferma.

  9. 9 carola
    7 settembre, 2009 at 16:02

    Beh, innanzitutto Ben Tornata Anna, spero abbia fatto buon riposo e buone riflessioni. Carolina

  10. 10 meme
    7 settembre, 2009 at 17:20

    ciao Anna, grazie innanzitutto per aver postato questo utilissimo calendario delle scadenze e bentrovata te e tutti gli altri assidui..
    secondo te/voi, volendo partecipare sia a bologna sia al festival coreano e` possibile inviare le stesse tavole ad entrambi i concorsi? vorrei realizzare/completare delle tavole inedite e non credo riuscirei a realizzarne 8 per tempo!
    grazie mille in anticipo

    Me

  11. 11 tiziana
    7 settembre, 2009 at 17:42

    Ciao Anna! finalmente sei tornata a deliziarci con il tuo blog!

  12. 12 Anna Castagnoli
    7 settembre, 2009 at 17:51

    Grazie a tutti per il bentornata!

    “Secondo te/voi, volendo partecipare sia a bologna sia al festival coreano e` possibile inviare le stesse tavole ad entrambi i concorsi? vorrei realizzare/completare delle tavole inedite e non credo riuscirei a realizzarne 8 per tempo!”

    Assolutamente no Meme, entrambi hanno bisogno delgi originali per esporli in mostra. Un’amica era stata selezionata al CJ dell’anno scorso via web, le chiesero l’invio degli originali, lei non li aveva disponibili e la cancellarono dalla selezione.

  13. 13 meme
    7 settembre, 2009 at 18:14

    oh.. grazie mille per la dritta allora :)

  14. 14 Susi
    7 settembre, 2009 at 19:35

    Scritto, aspettiamo la risposta.

    Avrei un’altra domanda…

    Il 30 ottobre è anche il termine ultimo per partecipare alle selezioni per l’Annual 2010 Illustratori Italiani dell’Associazione Illustratori.
    http://www.associazioneillustratori.it/annual.html

    Ora, visti i costi di partecipazione non proprio contenuti (da 20 a 35 € per un’illustrazione singola, da 50 a 80 € per una serie di massimo 5 immagini, a seconda che uno sia iscritto o meno all’A.I.), mi chiedevo, ammesso e non concesso di essere selezionati :
    ma ne vale la pena?
    E’ una pubblicazione che poi gira veramente per le case editrici? Viene promossa?
    Qualcuno ha esperienze personali in proposito o conosce illustratori che sono stati selezionati ed in seguito contattati proprio grazie all’Annual? E’ un valido biglietto da visita?

    So per esempio che il corrispettivo Annual dell’Associazione Illustratori Inglese, Images, http://www.theaoi.com/Mambo/index.php?option=content&task=view&id=637&Itemid=67 è una pubblicazione di altissimo livello e qualità, che viene poi comprata anche dagli appassionati, un ottimo biglietto da visita insomma.

    Ma dell’annual italiano non so veramente niente…

    Qualcuno ha qualche storia da raccontare?

  15. 15 Anna Castagnoli
    8 settembre, 2009 at 13:10

    Susi cara io non so aiutarti, spero che qualcuno sappia risponderti!

  16. 16 Paolo
    8 settembre, 2009 at 13:48

    Premessa:
    Non so quanto sono credibile perché ho sempre espresso, in pubblico e in privato, il mio apprezzamento per A. Sono convinto che chiunque pratichi o desideri praticare la professione di illustratore debba necessariamente iscriversi e partecipare alla vita associativa.

    Ciò detto, ecco i miei due centesimi di sapienza:
    in casa editrice l’Annual Ai è guardato con attenzione e conservato.
    Conosco qualche art director pubblicitario che fa altrettanto.
    Conosco alcuni che hanno fatto parte della giuria in passato e dai loro racconti mi pare che la selezione sia effettuata con serietà
    I costi indicati sono coerenti con l’alto livello dell’allestimento grafico e tecnico e con la qualità di stampa e riproduzioni.
    Non credo che l’Annual AI (come tutti gli annual) abbia finalità direttamente commerciali e ritengo non sia ragionevole attribuirgliene e valutarne il valore sulla base del numero dei contatti che genera.

  17. 17 Susi
    8 settembre, 2009 at 14:19

    Grazie mille Paolo, è proprio quello che volevo sapere, soprattutto la conferma che: “in casa editrice l’Annual Ai è guardato con attenzione e conservato”.

  18. 18 Susi
    9 settembre, 2009 at 9:07

    Nel frattempo mi è arrivata la risposta ufficiale dalla fiera di Bologna, copio e incollo:

    “Gentile Susanna,

    racconti o filastrocche non c’è problema.

    Buon lavoro!”

  19. 19 wasp
    9 settembre, 2009 at 10:14

    Ciao a tutti,

    ho spedito ora il pacchetto per il premio lazarillo, ma mi hanno detto che per la posta veloce all’estero non c’è ricevuta di ritorno…come faccio a sapere se l’hanno consegnata? sul bando non c’è la mail per chiedere..qualcuno ha dei contatti da girarmi?

    grazie!!

  20. 20 martina
    9 settembre, 2009 at 11:08

    se hai fatto pacco o posta celere dovrebbero averti lasciato un tagliandino e con quello puoi fare il tracking della spedizione sul sito delle poste italiane.. idem per raccomandata.. se però hai spedito con posta prioritaria non c’è modo…
    ciao!

  21. 21 wasp
    9 settembre, 2009 at 11:31

    mi hanno detto che era il modo piu veloce la posta prioritaria, max 3/4 gg è li, pero se poso mandare un amail direttamente alla oepli per chiedere se è arrivata sarebbe già qualcosa.

  22. 22 martina
    9 settembre, 2009 at 11:40

    purtroppo non sempre agli uffici postali danno le informazioni più furbe… una volta che dovevo spedire delle tavole in Francia ho dovuto litigare con l’addetta che sosteneva non ci fosse modo .. poi stranamente ha chiesto alla collega che le ha spiegato come fare e ho mandato tutto con ricevuta..
    posta celere costa un po’ di più (in genere come i corrieri) ma sei sicura .. altrimenti io ultimamente mi affido alla raccomandata che arriva alla stessa velocità di posta prioritaria ma con ricevuta di ritorno…
    vale sempre per la prossima volta..
    riciao

  23. 23 Valentina
    10 settembre, 2009 at 12:30

    @Wasp: io lo spedisco oggi con corriere e SPERO che arrivi giusto o che comunque faccia fede la data di spedizione! Quanto alla mail tu prova a scriverla e se ti rispondono fammelo sapere perchè a me non hanno MAI e dico MAI risposto, tanto che sono un pelino arrabbiata…ho anche provato a TELEFONARE a Madrid ma suona a vuoto…anzi se qualcuno può confermarmi l’indirizzo mail è oepli@oepli.org no? Ormia mi sono tranquillizzata, vedo che tutti voi avete spedito quindi spedisco pure io e poi qualcuno più avanti ci darà retta, no? Cmq se qualcuno di voi ha l’indirizzo di posta diverso lo metta online pliz! Gracias
    Vale

  24. 24 Anna Castagnoli
    10 settembre, 2009 at 13:06

    Io confermo che il Lazarillo è un premio conosciuto e ben pubblicizzato in Spagna.
    L’unica spedizione da evitare è quella in cui il ricevente è obbligato a mettere una firma o, nel caso sia assente, andare alle poste a ritirare il pacco.
    Io di solito, se sono disegni a cui tengo particolarmente (tipo originali di libro) invio tramite corriere privato.

  25. 25 wasp
    10 settembre, 2009 at 15:33

    ormai è andata, quindi o la va o la spacca :)

    in bocca al lupo a tutti e grazie!

  26. 26 valeria
    12 settembre, 2009 at 10:59

    ciao anna, ben tornata….ho bisogno di due delucidazioni sul concorso coreano.
    puoi partecipare solo ad invito nominale? (chessò….devi per forza aver ricevuto una mail di richiesta partecipazione?)
    e ancora, non occorre spedire i lavori cartacei, ma richiedono l’invio in posta elettronica dei file in jpg max 5mgb, o un cd con i lavori salvati?
    grazie,
    Valeria

  27. 27 Valentina
    12 settembre, 2009 at 12:23

    Ciao gente! Alla fine ho spedito i miei lavori al Lazarillo con corriere UPS non ho controllato col tracking se sono arrivati ma mi fido anche perchè un’amica illustratrice mi ha assicurato che è uno dei migliori! E’ stata una faticaccia e ho fatto le corse che parevo na pazza tutto all’ultimo secondo x spedire entro giovedì…ma alla fine è andata! Yuppi! Inboccallupo a tutti + CREPILLUPOOOO!!!

  28. 28 Anna Castagnoli
    12 settembre, 2009 at 16:27

    Cara Valeria, in una prima selezione loro scelgono i lavori spediti via il loro sito in jpg, dopo, se vinci, devi spedire gli originali. E’ aperto a tutti.
    Sulla pagina del mio post, clicchi su “modulo” e ti sia apre la pagina dove inserire le illustrazioni.

  29. 29 wasp
    14 settembre, 2009 at 8:37

    ….anch’io ho un dubbio sul concorso coreano, ho letto il modulo, ma non mi è chiaro se le immagini devono essere inediti oopure possono essere anche immagini già pubblicate, qualcuno mi sa dare un’info?

    graziee :)

  30. 30 Anna Castagnoli
    14 settembre, 2009 at 9:10

    Per il concorso Coreano:
    Rigorosamente INEDITE. Non devono neanche essere sotto contratto per una possibile futura pubblicazione.

  31. 31 wasp
    14 settembre, 2009 at 11:52

    a cavolo! avevo proprio capito malissimo!

    :)

    grazie mille!

  32. 32 mia
    14 settembre, 2009 at 14:50

    la domanta scema delle 15.49..
    ma nel concorso coreano l’insieme delle 3 illustrazioni non deve superare i 5 MB o le singole illustrazioni? sono più propensa per la prima ipotesi ma volevo una conferma…

  33. 33 Anna Castagnoli
    14 settembre, 2009 at 17:13

    La risposta scema delle 18:12

    Mia, se provi a compilare il modulo scoprirai la risposta!

  34. 34 mia
    14 settembre, 2009 at 17:18

    ops!
    grazie

  35. 35 MARTA
    16 settembre, 2009 at 18:04

    ciao Anna…volevo solo ringraziarti per il tuo magnifico ed importantissimo lavoro che svolgi attraverso questo blog…grande!!!!
    ciao, Marta Farina

  36. 36 Martina Vanda
    18 settembre, 2009 at 15:41

    Ciao a tutti, arrivo sempre un pó in ritardo, volevo rispondere a SUSI riguardo l’Annual Illustratori:
    Io ho partecipato solo una volta, sono stata selezionata e poco dopo mi hanno contattato dal Comune di Ischia per partecipare ad una mostra collettiva per illustrare Ibsen. All’innaugurazione sarebbe dovuto venire Luzzati…che purtroppo peró stava giá molto male e non venne piú.
    La cosa è finita lí: Nessun soldo, solo spese, ok… ma sarebbe potuto capitare qualcosa di diverso, avrebbe potuto sí chiamarmi una casa editrice…questo dipende da persona a persona, dal tipo di disegni che fai tu, ma soprattutto dalla tua determinazione:
    Se hai deciso di farti conoscere e se hai dei disegni da poter mandare, manda tutto, partecipa a tutto, spingi…poi col tempo ti farai un’idea personale sulla realtá di ogni concorso e ti verrá quindi naturale selezionare i concorsi che pensi piú adatti al tuo tipo di lavoro.
    La cosa positiva dell’Annual è che ha diverse sezioni, accoglie tipi di illustrazioni molto diverse.
    Io non ho piú partecipato a concorsi a pagamento per impuntanzione… Ma sto ricambiando idea.

    tutto qui. in bocca al lupo!

  37. 37 ilaria
    18 settembre, 2009 at 16:41

    l’unica cosa che mi ha sempre lasciato un po’ perplessa sull’annual dell’AI, oltre al costo non indifferente tutt’altro, è che sfogliando le varie edizioni mi pare che ci sia moltissimo spazio riservato ai Grandi e poco agli sconosciuti (almeno nelle edizioni passate magari c’erano due o tre pagine dedicate a DeConno e mini trafiletto per illustratori esordienti) a differenza dell’annual di Bologna che in quello è assolutamente Democratico.
    Questo non vuole essere un giudizio negativo solo un mio personalissimo dubbio se partecipare o meno..

  38. 38 Elena
    18 settembre, 2009 at 18:55

    Concordo con Ilaria e Martina,
    e mi dispiace non essere d’accordo con Paolo ma l’annual dell’Associazione Illustratori italiano è lontano dall’essere democratico.

    “sono convinto che chiunque pratichi o desideri praticare la professione di illustratore debba necessariamente iscriversi e partecipare alla vita associativa”

    Io penso che l’associazione non è rispettosa del lavoro dei giovani illustratori.

    Ci sono persone che all’interno dello staff dell’associazione ne ha approfittato per i propri tornaconti.

    Non voglio essere polemica ma il mio è un commento amaro nei confronti di un “istituzione” in cui mi piacerebbe credere.

    Sono le persone che fanno un luogo d’incontro e lì purtroppo in molti ci hanno marciato.

    scusate lo sfogo!

  39. 39 Paolo
    19 settembre, 2009 at 7:47

    @ Elena,
    mi dispiace che le nostre esperienze siano così diverse.
    Ma quello che dici è molto grave. Un’accusa del genere meriterebbe di essere circostanziata.
    Altrimenti, non serve a nessuno.

  40. 40 marcella
    19 settembre, 2009 at 11:08

    Che strano, Elena, a me l’Annual 2009 della Associazione Illustratori, ha fatto una impressione completamente diversa.

    Avevo perso i contatti da almeno una quindicina di anni con l’Associazione, ed è stato proprio l’Annual, che ho comprato alla fiera di Bologna, a convincermi ad iscrivermi di nuovo dopo tutto questo tempo.
    In particolare ho apprezzato la sezione dedicata a due giovani ancora inediti, Joe Guidone e Margherita Micheli, uno spazio in primo piano, con le due biografie.

    Spulciando il volume ho fatto alcune scoperte, e questo secondo me vale sempre il prezzo pagato.
    Ho ritrovato alcuni dei miei autori preferiti, certamente autori di livello internazionale, quelli da cui c’è sempre qualcosa da imparare.

    L’indice delle immagini mi sembra dica molto, sul modo in cui si muovono oggi gli illustratori italiani, moltissimi pubblicati e rappresentati all’estero.

    Io ho l’impressione che molto di nuovo stia accandendo nel nostro mondo,che non ci si possa più muovere come un tempo, da cani sciolti, e in ambiti ristrettissimi.
    Sento il bisogno di capire meglio che cosa sta succedendo al mercato editoriale globale. Ho bisogno di aiuto per dotarmi di quegli strumenti che tutti i professionisti che ho recentemente conosciuto possiedono già e sanno gestire con disinvoltura.

    E’ vero che il talento è indispensabile, per emergere, ma di sicuro il talento da solo non basta.
    Nemmeno nel mondo poetico e affascinante del picture book.

    Per questo mi auguro che l’Associazione, pur con tutti i suoi limiti, cresca e si rafforzi.
    A me quest’ultimo Annual è sembrato un buon segno.

  41. 41 Elena
    20 settembre, 2009 at 17:48

    Forse avete ragione voi, ma io esco da una situazione negativa nei confronti delle persone che fanno parte dell’associazione anzi che facevano, perchè dopo le vostre parole (Paolo e Marcella) sono RITORNATA a visitare il sito è l’ho scoperto diverso da quello che conoscevo.

    Non solo esteticamente ma anche nel direttivo..

    Io ho fatto dei corsi all’interno dell’associazione ma non erano all’altezza di chiamarsi tali. E poi altro ancora che non me la sento di raccontarvi.

    Ho solo fatto male a esprimermi in questo contesto e vi chiedo scusa.

    Avete ragione, bisogna essere positivi e oltre i limite trovare nuovi traguardi.

    Avere già visto un sito con una serie di novità mi ha sopreso e mi fa pensare che se le cose cambiano vuol dire che ci sono fermenti nuovi e positivi.

    Nuove energie da spendere..

  42. 42 Anna M.
    21 settembre, 2009 at 17:52

    Ciao a tutti,
    mi riallaccio ai commenti di una settimana fa, riguardo alle illustrazioni da mandare a CJ: cosa vuol dire esattamente “sotto contratto”? Che devono essere ispirate ad un testo libero da diritti? O non importa il testo, quel che conta è che le illustrazioni siano assolutamente inedite?

  43. 43 Anna Castagnoli
    21 settembre, 2009 at 18:01

    Il sotto contratto significa solo che non devi aver già firmato un contratto per quelle illustrazioni con un editore. Il resto è libero!

  44. 44 Martina Vanda
    23 settembre, 2009 at 18:15

    Una domanda rispetto al concorso CJBOOK.
    Non riesco a trovare nel sito un loro indirizzo mail di contatto per fargli una domanda, quindi la faccio a VOI:

    Vorrei mandare delle illustrazioni dove peró i vari personaggi ed elementi sono stati realizzati su fogli diversi (per forza di cose, perché l’effetto della resa lo necessitava)e poi montati al computer. Quindi, nel caso venissi selezionata, posso mandare una BUONA stampa intesa come originale?

    Nel bando di Bologna c’era un punto specifico per questa opzione. Ma nel coreano no.

    Consigli?
    O magari avete la loro mail?

    grazie!

    Martina

  45. 45 Martina Vanda
    23 settembre, 2009 at 18:51

    OK, ok, ho trovato la loro mail.
    forse non riuscivo a visualizzare la pagina completa e a vedere il loro indirizzo…(balle).

    Se mi rispondono pubblicheró la loro risposta su questo blog, magari puó interessare a qualcuno.

    Ciao!

  46. 46 Marina Vanda
    24 settembre, 2009 at 10:57

    Ecco la risposta:

    If your final illustration is a digital image using photoshop, you can send us only the data after the selection. And then we’ll print it out here.

    But note that you have to submit the exactly same digital image using photoshop for the application.

    Thank you.

  47. 47 Anna Castagnoli
    24 settembre, 2009 at 18:38

    Grazie Marina.
    Ci sono delle informazioni importanti a proposito di questo concorso anche sul forum:
    http://forum.lefiguredeilibri.com/viewtopic.php?f=12&t=110

  48. 48 valeria
    26 settembre, 2009 at 21:42

    ciao a tutti…è da circa 3 giorni che cerco di inviare il modulo per il concorso cj senza alcun successo….a qualcuno di voi sta capitando la medesima cosa, o sono io ad avere il computer guasto ….(o il cervello????!!!)
    ciao,
    Valeria.

  49. 49 Anonimo
    27 settembre, 2009 at 17:58

    ciao Valeria

    ci sono problemi con safari, ma non con firefox.
    ovviamente, se usi mac.

    se usi PC, mi dispiace per te

  50. 50 Anna Castagnoli
    27 settembre, 2009 at 21:25

    Valeria cara, è successo anche a me. Ho ridotto le immagini a circa 2 MB l’una ed è finalmente partito. Non so perché mettevano un tetto di 5 MB se poi non avevano il server abbastanza capiente per riceverle…
    Bah.

  51. 51 alfonso
    28 settembre, 2009 at 12:28

    ciao a tutti ^_^

    anche il concorso su gianni rodari da diritto ad un pass per la fiera?
    sto girando in rete ma non trovo info in merito.

  52. 52 Martina Vanda
    30 settembre, 2009 at 9:18

    Domanda per coloro che hanno partecipato al cj book:
    avete ricetuto alcuna mail automatica di conferma, dopo aver caricato i dati?

    IO NO!

  53. 53 Anonimo
    30 settembre, 2009 at 9:31

    Alfonso.. per il quesito sul pass telefona in fiera!

  54. 54 Anna Castagnoli
    30 settembre, 2009 at 10:07

    Per Martina:
    nessuna mail di conferma, anche se sul sito dicevano di sì.
    Però se cerchi il tuo nome nell’elenco di chi ha inviato le tavole ti trovi e trovi “registrata”.

  55. 55 fabio
    30 settembre, 2009 at 11:17

    Per Marina Vanda,

    ti tranquillizzo sull’email di conferma di CJ. Nemmeno io l’ho ricevuta, ho chiesto conferma all’indirizzo info(at)cjbook.org e una gentilissima persona di nome Su-Kyung mi ha risposto nell’arco di mezzora confermandomi il buon fine di tutta l’operazione e augurandomi buona fortuna. Immagino che se tutti inviassimo email di richiesta conferme moltiplicheremmo il lavoro di Su-Kyung, che ormai è amica/o mia/o e non vorrei venisse disturbata/o troppo :) A quanto mi ha scritto, quindi, l’avvenuta registrazione nelle liste è garanzia sufficiente di una corretta ricezione del materiale. Lascio al vostro buon senso eventuale insistenza.

    In bocca al lupo a tutti (me compreso!)

  56. 56 fabio
    30 settembre, 2009 at 11:17

    Martina, scusa, ho dimenticato una preziosa “t”

    :)

  57. 57 Mirella
    1 ottobre, 2009 at 7:35

    Volevo condividere con voi la mia piacevole sorpresa nel vedere che per il concorso coreano hanno fatto una lista online dei partecipanti, mi sembra una cosa molto corretta.
    Sono felice di vedere quanti siamo e di poter osservare per quelli che hanno il sito come lavorano…..mia nonna quando voleva dire che una cosa era eccezzionale diceva: è una cosa mondiale…
    In questo caso è proprio vero!

  58. 58 Anna Castagnoli
    1 ottobre, 2009 at 10:21

    Anche per Bologna lo fanno.
    A me scoccia da morire, perché se poi non vieni preso tutti lo sanno :-)
    Ed è anche una delle ragioni per cui alcuni grandi illustratori non partecipano a Bologna. Se sei grande e non vieni selezionato e gli altri lo sanno…

  59. 59 Mirella
    1 ottobre, 2009 at 10:36

    ….Anna…. se su 930 partecipanti ne scelgono mettiamo solo 50….non significa certo che gli altri sono tutti da buttare…..secondo me ogni giuria sceglie con propri criteri che non possono certo considerarsi universali…
    io sono contenta di stare li in mezzo a tutti gli altri…. mi sento di far parte di una comunità…di creativi….e se non mi scelgono va bene lo stesso…
    …non può piacere a tutti quello che faccio…(chissà perchè mi piace mettere sempre un vagone di puntini…. forse voglio mantenere sempre porte aperte..boh)

  60. 60 Mirella
    1 ottobre, 2009 at 10:37

    ….Anna…. se su 930 partecipanti ne scelgono mettiamo solo 50….non significa certo che gli altri sono tutti da buttare…..secondo me ogni giuria sceglie con propri criteri che non possono certo considerarsi universali…
    Io sono contenta di stare li in mezzo a tutti gli altri…. mi sento di far parte di una comunità…di creativi….e se non mi scelgono va bene lo stesso…
    …non può piacere a tutti quello che faccio…(chissà perchè mi piace mettere sempre un vagone di puntini…. forse voglio mantenere sempre porte aperte…..boh….)

  61. 61 Mirella
    1 ottobre, 2009 at 10:51

    ..scusate del doppione, mi era saltata la connessione!

  62. 62 Valentina
    1 ottobre, 2009 at 11:43

    Ciao a tutti! Per tutti quelli che hanno aprtecipato al Lazarillo: siete riusciti a contattarli? E se sì tramite quale mail? Io ho provato perfino a telefonare a Madrid ma suona a vuoto…non so come fate a stare sereni senza sapere che i vostri lavori sono in concorso, sani e salvi e che quando li rivorrete indietro ci sarà qualcuno che vi risponderà… io sinceramente pretenderei che mi rispondessero, mi sembra il minimo della correttezza… mi sembra un nostro diritto sapere dove sono finiti i nostri lavori, su cui ci siamo fatti il mazzo per mesi e che rivogliamo completamente INTEGRI, no? Se qualcuno di voi sapesse dirmi come contattare quelli della Oepli mi toglierebbe un grande peso…grazie! Vale

  63. 63 Wasp
    18 novembre, 2009 at 12:04

    Ciao valentina, stesso identico problema, al mail che c’è sul bando va a vuoto. mando l’appelo anch’io..

  64. 64 wasp
    18 novembre, 2009 at 12:13

    scusate ho riletto e sono riuscita a fare due errori in una frase…:). Cmq il concetto era che neppure io ho saputo piu nulla sulle tavole per il concorso Lazarillo!Nessun contatto funziona. Ci fosse almeno una lista come per il concorso coreano o bologna si saprebbe se sono arrivate a destinazione..

  65. 65 wasp
    14 dicembre, 2009 at 14:51

    …qualcuno sa qualcosa sul premio Lazarillo?