Topi Vincitori

10 febbraio, 2009

abc

ABC cercasi, di Gwénola Carrère, Topipittori edizioni 2008

ABC cercasi di Gwénola Carrère edito dai Topi Pittori e Dans moi di Alex Cousseau e Kitty Crowther, Memo éditions (pubblicato in Italia dai Topi Pittori col titolo: Dentro me) hanno vinto il prestigiosissimo Premio Internazionale CJ Picture Book Awards International Competition.

I libri partecipanti da tutto il mondo sono stati 694, gli editori 145. Fra i cento volumi selezionati ed esposti al pubblico, nel corso del CJ Picture Book Festival, presso il Sungkok Art Museum di Seoul (21gennaio al primo marzo 2009): Che cos’√® un bambino di Beatrice Alemagna, C’era un ramo di Giovanna e Francesca Zoboli, Velluto. Storia di un ladro di Silvana D’Angelo e Antonio Marinoni, Il signor Nessuno di Joanna Concejo.

Vive congratulazioni ai Topi Pittori, che dopo neppure 4 anni dall’apertura della loro casa editrice sono sulle vette dell’illustrazione internazionale! Un successo pi√Ļ che meritato.

dans-moi
Dans moi, Alex Cousseau e Kitty Crowther, Memo éditions

6 Risposte per “Topi Vincitori”

  1. 1 giovanna
    11 febbraio, 2009 at 9:27

    Grazie, Anna, di aver pubblicato la notizia. Gw√©nola Carr√®re √® stata molto brava. E anche tutti gli altri autori che sono stati selezionati per la mostra. E siamo anche molto fieri del premio vinto da MeMo per “Dans moi”, libro da cui, come sai, siamo rimasti foglorati e di cui abbiamo acquistato i diritti, dopo una riflessione durata, credo, non pi√Ļ di dieci minuti, nonostante ci siamo subito resi conti di quanto possa risultare ostico.
    Qualche tempo fa, mi sono persino trovata davanti a una illustratrice (che aveva richiesto un incontro con noi), che durante il colloquio, piuttosto indispettita, mi ha fatto presente, che libri del genere sarebbe bene non pubblicarne. A parte la comicit√† della situazione (esordiente che d√† consigli all’editore sulla linea editoriale), l’episodio √® significativo.

  2. 2 Anna Castagnoli
    11 febbraio, 2009 at 20:56

    Ma si aveva ragione, libri cos√¨ non bisognerebbe pubblicarne, n√© cos√¨ n√© belli n√© troppo intelligenti. Non sia mai che i bambini crescano pi√Ļ furbi dei loro genitori. Non sia mai l’avvento di una generazione capace di rivoltarsi contro l’abbruttimento di questo terzo millennio.

    A.Camus scriveva:
    La bellezza, senza dubbio, non fa le rivoluzioni. Ma viene un giorno in cui le rivoluzioni avranno bisogno della bellezza.

  3. 3 martina
    12 febbraio, 2009 at 10:28

    SFORTUNA VIENE DA LA BOCCA
    :-)

  4. 4 Anonimo
    12 febbraio, 2009 at 18:44

    io lo ordino subito in libreria
    olè

  5. 5 ph
    12 febbraio, 2009 at 20:12

    Gwénola Carrère è bravissima e
    questo libro sembra davvero bello : )

  6. 6 mamimu
    17 febbraio, 2009 at 23:08

    hehe, io “Dentro me” l’ho comprato gi√† da tempo, ho avuto la stessa folgorazione! Sperismo mio figlio non cresca troppo intelligente…
    Bravi topi!!! Ho frequentato ormai 2 anni fa il seminario di giovanna con l’accademia drosselmeier e non mi stupisco di queste scelte felici! Complimenti davvero!